Mercato Lazio, Sarri furioso: il suo pupillo resta in Liga

Dopo il 4-0 inflitto ieri sera al Milan, in casa Lazio il calciomercato è tornato alla ribalta. Sarri però non è contento, una trattativa sfumata gli ha tolto il buon umore.

I biancocelesti infatti hanno in piedi molte trattative, le ultime notizie però non sono buone per Formello. Un affare su cui il ds Igli Tare, lavorava da tempo, sembra aver preso una brutta piega.

Sarri vuole un'altra punta.
Sarri pensieroso.

La Lazio, in particolare, in questa sessione di mercato, ha nel mirino un attaccante. Felipe Anderson, da vice-Immobile, sta facendo bene, ma l’allenatore toscano sa benissimo che le punte e glie sterni a dispozione non garantiscono la competitività su tre fronti.

Felipe Anderson da urlo, ma a Sarri non basta

Il poker rifilato ieri al Milan ha portato la Lazio al terzo posto, quota 37 punti, uno in meno proprio dei rivali rossoneri. Con 35 gol realizzati, la Lazio ha il quarto attacco della serie A, nonostante le tante gare disputate senza Ciro Immobile, unico puntero centrale in rosa.

Mariano Diaz, nel mirino della Lazio.
Mariano Diaz esulta.

Nonostante l’ottima stagione di Felipe Anderson – sei gol e tre assist in 19 recite in A; 1 gol e 2 assist nelle sei in Europa League, oltre al gol decisivo in Coppa Italia contro il Bologna – Sarri ha chiesto alla Lazio un massiccio intervento sul mercato. Nel mirino una punta dominicana in scadenza con il Real Madrid.

Lazio bruciata: Mariano Diaz preferisce la Liga

Un affare che la Lazio avrebbe voluto chiudere in questa sessione di mercato, porta a Mariano Diaz. Le notizie che arrivano dalla Spagna, però, rischiano di gelare i capitolini. Secondo il portale elgoldigital.com, la punta di 29 anni avrebbe aspresso la preferenza per un altro club della Liga. Se la voce trovasse riscontro, un’occasione di mercato sprecata per la Lazio.

Il Villareal vuole Mariano Diaz

Il pericolo numero 1 per questa finestra di calciomercato, sulla strada della Lazio, si chiama Villareal. Gli spagnoli in Liga, dopo 18 turni, sono quinti a 31 punti. Sempre secondo il foglio spagnolo, il Sottomarino Giallo ha scelto Mariano Diaz per dare forza al suo attacco. Corte che il giocatore accetterebbe volentieri, avendo giocato solo 20 minuti nei quattro scampoli di campionato che gli ha concesso Carlo Ancelotti. Il Villareal deve sostituire due attaccanti, entrambi volati in Premier: Nico Jackson e Arnaut Danjuma. Il primo andrà al Bournemouth per 25 milioni di euro, Danjuma ha scelto il Tottenham

Lo stipendio ultimo ostacolo per il Villareal

L’ultima speranza per la Lazio, che l’affare di mercato salti, riguarda lo stipendio annuale di Mariano Diaz. Il giocatore infatti vorrebbe guadagnare quanto percepito con il Real Madrid. Il suo ultimo compenso è infatti pari a circa quattro milioni euro netti l’anno.

Sarri vuole una punta o un esterno

Sarri ha chiesto alla Lazio un intervento sul mercato, vuole un calciatore in grado di muoversi sia da centravanti, sia da esterno. “A noi in questo momento manca un numero di attaccanti di questo livello da consentire alcune rotazioni. Felipe può migliorare nell’attacco all’area, ma gli manca poco. È un giocatore forte, quest’anno sta trovando anche continuità”, ha detto l’allenatore alla vigilia del match con il Milan. “Certo che se giochiamo tutte le partite solo con questi tre prima o poi la pagheremo”, aveva poi concluso. L’ex tecnico del Chelsea ha espresso una preferenza per Federico Bonazzoli, la Salernitana, per favorire la trattativa, dovrebbe aprire al prestito con diritto di riscatto, senza l’obbligo.

L’articolo Mercato Lazio, Sarri furioso: il suo pupillo resta in Liga proviene da Calcionow.

Precedente Ipse dixit – Pioli: "Saremo pronti". Inzaghi: "Skriniar lo vedo concentrato" Successivo Immobile, ecco l'esito dei nuovi esami

Lascia un commento