McKennie sfreccia sul nuovo Ferrari e scherza: “Una foto? Vaff…”

La Juventus ha vinto in extremis la partita di domenica contro l’Udinese continuando la marcia verso la qualificazione alla prossima Champions League. I bianconeri sono attesi domenica alla sfida contro il Milan, un vero e proprio scontro diretto per la classifica, con le due squadre che si trovano appaiate a 69 punti insieme all’Atlanta. Oggi la Juventus dovrebbe tornare in campo per iniziare a preparare la sfida, ma intanto i calciatori hanno potuto godere di un giorno di riposo, che Weston McKennie ha sfruttato per provare la sua nuova macchina,.

Il calciatore americano è stato immortalato sulla sua nuova F8 Tributo personalizzata da più di 234mila euro, mentre è intento ad uscire da un garage: nel video postato sui social dai suoi amici e poi ripostato dal suo profilo, il calciatore sgomma e tenta di investire per scherzo i suoi compagni che lo filmano prendendolo in giro. “Vuoi una foto? Allora vaffa****o”, la riposta di Weston agli amici che scherzosamente gli chiedevano un autografo.

Della Juventus ha parlato anche Adrien Rabiot, intervistato dai microfoni di Billion Keys, ai quali ha raccontato la sua giornata tipo: “Faccio colazione al centro sportivo. Abbiamo sempre appuntamento un’ora prima dell’allenamento che inizia alle 11:00 sul campo. Tuttavia, alle 10:30 tutti sono in sala pesi. Effettuiamo lavori di prevenzione. Ognuno fa in base alle proprie esigenze del momento. Alla Juventusquesto è un aspetto molto importante. Al PSG potevamo restare negli spogliatoi senza fare questo lavoro prima di una seduta. Qui si fa molto duramente tra due partite. Dopo ogni allenamento, dedichiamo molto tempo al lavoro di cura e recupero. È molto professionale a questo livello. La mentalità italiana non tollera alcuna deviazione da questo percorso. Usiamo bagni freddi o caldi, ma anche la piscina. Poi pranziamo tutti insieme. Di solito, lascio il centro sportivo intorno alle 14:30″. Ma parlando di mercato, la Juventus si prepara ad effettuare 4 acquisti e 4 cessioni praticamente inevitabili, nomi pesanti in ballo<<<

Precedente Marcelo evita il seggio elettorale. È Champions grazie a… una signora Successivo Mentana: "Mourinho-Roma? Zero problemi. E poi c'è Conte..."

Lascia un commento