McKennie: “Mi sento pronto, Juventus e Usa hanno lavorato insieme”

Weston McKennie è pronto per il Mondiale in Qatar. Lo ha annunciato proprio il centrocampista della Juventus in conferenza stampa, assieme a Sergiño Dest. McKennie si era infortunato nelle ultime settimane ma grazie al lavoro congiunto di Juventus e Stati Uniti è riuscito a recuperare per il campionato del mondo. 

McKennie, le parole in conferenza stampa

Il centrocampista bianconero della nazionale Usa ha dichiarato: “La settimana è andata bene. La Juventus e la nazionale statunitense hanno lavorato insieme per assicurarmi di essere al 100% per il Mondiale. Ho giocato l’amichevole l’altro giorno e mi sono sentito bene. Mi sentivo pronto per partire. Come squadra, come gruppo, vogliamo sempre concentrarci partita per partita. Quindi, ovviamente, essendo il Galles il primo avversario, non c’è modo di guardare oltre a loro o altro perché sappiamo che sono una squadra forte. Sappiamo che sarà una partita difficile. Ma vogliamo davvero vincere la prima partita e ottenere i tre punti”.

Precedente Diretta/ Lecco Piacenza (risultato finale 3-1): doppietta di Ilari! Successivo Pessina: "Che ricordi il gol all'Austria e la vittoria dell'Europeo. Orgoglioso per il Monza"

Lascia un commento