McKennie, la pasta col pollo e il chiarimento: “Commettete sempre un errore”

Nel gergo abbinato al calcio più diffuso sul web è ormai inflazionata l’espressione “Let him cook“. Letteralmente “Lascialo cucinare“, cioè preparare ciò che ha in serbo. C’è chi però di cucina se ne intende per davvero (questione di punti di vista, ovviamente): si tratta di Weston McKennie. Il calciatore della Juventus ha reso ormai celebre una sua ricetta: pasta con pesto, pomodoro, pollo, piccante e parmigiano.

Juve, McKennie e la sua ricetta

Un noto tiktoker di fede bianconera, Lamaschera, ha pubblicato un video dopo la sfida dell’Allianz Stadium contro l’Empoli, in cui il centrocampista statunitense gli firma una maglia. A quel punto il tiktoker dice a McKennie: “Ho provato la tua pasta, ma non è buona“. E lì arriva la pronta risposta del calciatore della Juventus, che spiega con dovizia di particolari la ricetta: “Si ma ragazzi voi la fate sbagliata, ecco perché. Mettete i pomodori interi, invece ci va la salsa. Pesto, salsa di pomodoro, pollo e mescoli, poi ci va un po’ di olio piccante. È buono! Io vedo cosa mangiate voi ragazzi e penso ‘Wow, è disgustoso!’. Mi raccomando, salsa di pomodoro!“. Ora che il procedimento è chiaro, non resta che provare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Ceferin, stoccata a Boban dopo l'addio alla Uefa: "Non merita commenti" Successivo Clamoroso in League One, un tifoso entra in campo e insegue l'arbitro!