"Mbappè al Real nel 2022? I Blancos pronti a pagare un bonus clamoroso!"

Dopo il trasferimento di Messi dal Barcellona al Psg e quello di Cristiano Ronaldo dalla Juve al Manchester United nelle ultime ore di mercato si sarebbe potuto concretizzare il terzo grande affare di mercato: Mbappè al Real Madrid. L’affare è sfumato nonostante il pressing del club spagnolo e le offerte da capogiro fatte arrivare al Paris Saint Germain per portare l’attaccante francese subito in Spagna (l’ultima proposta di circa 200 miliooni di euro). Il Real Madrid a questo punto aspetterà la naturale scadenza del contratto dell’attaccante per ingaggiarlo a parametro zero. Il club di Florentino Perez dovrà pagare ‘solamente’ bonus e commissioni.

Psg, un 11 stellare: da Donnarumma a Messi, i titolari di Pochettino

Guarda la gallery

Psg, un 11 stellare: da Donnarumma a Messi, i titolari di Pochettino

“Il Real dovrà pagare 80 milioni di euro per avere Mbappè”

Secondo quanto riferisce Marca, il Real Madrid, sebbene non dovrà corrispondere denaro al Psg per l’acquisto del cartellino di Mbappè (il contratto scade nel 2022), sborserà una cifra vicino agli 80 milioni di euro in bonus e commissioni. Insomma, non si potrà certo dire che Mbappè arriverà gratis!

Precedente Paganese, esonerato Di Napoli, torna Grassadonia Successivo Aldo Serena e il primo giorno all'Inter: "Mi sentivo a disagio, poi presi la chitarra e..."

Lascia un commento