Matic torna sulla lite con Mourinho: ecco come sono andate le cose

A sentirlo parlare, non sembra che Nemanja Matic abbia lasciato la Roma ormai da un anno. Intervistato da Sky, infatti, l’ex centrocampista risponde come se indossasse ancora i colori giallorossi e dispensa parole al miele per tutti, compreso quel Mourinho che lo aveva fortemente voluto nella Capitale e con il quale si diceva avesse rotto al momento del suo trasferimento in Francia.

Roma, non è finita

Sulle prospettive della Roma in Europa League, dopo lo 0-2 nella semifinale di andata con il Bayer Leverkusen, Matic invita a non dare per vinta la squadra di De Rossi: “Sarà dura perché il Leverkusen è un’ottima squadra, ma la qualificazione ancora non è chiusa. Da Lukaku a Dybala, la Roma ha i giocatori per ribaltare il risultato, basterà segnare un gol nei primi 85 minuti per crederci, perché nel finale può sempre accadere di tutto“.

Con Mou nessun problema

Riguardo i problemi con Mourinho e il litigio del quale si parla ormai da mesi, Matic racconta un’altra realtà: “A dire la verità credo di non aver mai litigato con il mister, anzi. Abbiamo tutt’ora un ottimo rapporto e ci sentiamo spesso. Mourinho è uno dei più grandi allenatori della storia del calcio è difficile non andare d’accordo con lui“.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Bayer Leverkusen-Roma, Xabi: "Ko di un anno fa da stimolo". E su Dybala... Successivo Torino, bufera per i cori su Superga: "Chiediamo scusa a tutti i tifosi"

Lascia un commento