Matic, arma a doppio taglio: esperienza, acume, ma troppi cartellini e pochi gol

Il primo colpo di mercato della Roma sarà fondamentale per Mou ma per i fantallenatori rappresenta un rischio. I pro e i contro del centrocampista

Il primo colpo del Mourinho 2.0 in casa giallorossa è Nemanja Matic, centrocampista dal grande acume tattico ed esperienza calcistica. Il serbo ritrova Mou per la terza volta in carriera dopo le esperienze con Chelsea e Manchester United.

il profilo

—  

Mediano difensivo di quantità ma anche di qualità, ha una grande predisposizione a fare filtro davanti alla difesa. Ha un buon tiro da fuori. Si contenderà con Cristante un posto da titolare nel centrocampo giallorosso. Nel “listone Gazzetta” del prossimo Fantacampionato è listato centrocampista a 26 crediti. Un costo relativamente basso se confrontato agli altri colleghi di reparto come Pellegrini (55), Zaniolo (45) e Veretout (35) che garantiscono però maggiori prospettive di bonus.

i numeri

—  

Classe 1988, ha grande esperienza internazionale: ha difeso i colori di Kosice, Chelsea, Vitesse, Benfica, ancora Chelsea e Manchester United per un totale di 537 partite con 26 gol e 36 assist vincendo 3 volte la Premier League. Dal punto di vista disciplinare, anche per la “fragilità” del ruolo, fioccano i gialli: ben 102 con 5 espulsioni.

perché prenderlo

—  

Matic è un calciatore dal rendimento assicurato, potenzialmente dalla media voto alta. Mourinho difficilmente se ne priverà nel momento clou. Questo fattore può essere utile, dato che può fruttare – in virtù della quotazione relativamente bassa – una possibile plusvalenza.

perché non prenderlo

—  

Calciatore importante calcisticamente, un po’ meno fantacalcisticamente: pur essendo un possibile titolare ha poca propensione al gol (massimo di 3 in una singola stagione) e eccessiva inclinazione, invece, ai cartellini. Qualche malus è garantito.

Precedente Wanda Nara senza freni: il bacio di un uomo misterioso è virale sui social! Successivo Caso Portanova, la ragazza che ha sporto denuncia è stata ascoltata per sette ore

Lascia un commento