Marsiglia, Pau Lopez ammette: “Non mi sento il titolare”

ROMA – Tredici presenze con la maglia del Marsiglia e sette clean sheet, Pau Lopez sta stupendo il club francese ed è immediatamente diventato un beniamino dei tifosi. Il portiere in prestito dalla Roma ha scavalcato le gerarchie della porta del Marsiglia prendendosi la titolarità ai danni del senatore Steve Mandanda. Tuttavia lo spagnolo non si sente un titolare a tutti gli effetti: “Non mi sono mai sentito titolare – ha dichiarato a RMC Sport -. Il ‘Mister’ (Jorge Sampaoli, ndr) decide prima di ogni partita . Devo essere pronto a tutto. Se gioco, è per essere efficiente. Se non gioco, è per mettere Steve nelle migliori condizioni in modo che si comporti come nell’ultima partita contro il Metz”.

Pau Lopez ha poi svelato come scopre se sarà il titolare di un match: “Me lo dice ogni volta il mister il giorno della partita. In generale, abbiamo una riunione al mattino per fare il punto sull’aspetto tattico, soprattutto in termini di calci piazzati. Ed è lì che sappiamo chi giocherà, chi è il titolare. Prima di allora, nessuno lo sa”.

Roma, svelata la terza maglia: ecco tutti i dettagli

Guarda la gallery

Roma, svelata la terza maglia: ecco tutti i dettagli

Precedente Sassuolo, nessun big in partenza Successivo Sabatini: “Pastore è arrivato a Roma con un serio problema alle anche”

Lascia un commento