Marocco-Croazia, Hakimi o Perisic? Gli ex Inter vogliono il gol all’esordio

Il punto sulle quote

—  

I bookie danno ragione alla Croazia. Il segno 1 è proposto a 2,10 su Bet365, a 2,15 su Snai e a 2,18 su Star Casinò Bet. Il pareggio è il secondo esito più probabile e si assesta su una quota di 3,10 per 888sport. Più alte le quote della X per Goldbet e Snai, a 3,20. Il Marocco ritorna a vincere una gara nel Mondiale 24 anni dopo a 3,90 per Betfair, a 4,00 su 888sport e a 4,50 su PlanetWin365. 

Le statistiche

—  

Non si sono mai sfidate Marocco e Croazia ai Mondiali. C’è solo un precedente e risale al Trofeo Hassan giocato a Casablanca nel dicembre 1996. Una sfida che terminò 2-2 con tre espulsioni e la vittoria dei croati per 7-6 ai rigori. Contro le selezioni africane, gli uomini di attualmente allenati da Dalic vantano un risultato complessivo di 6-0 (4-0 contro il Camerun nel 2014 e 2-0 con la Nigeria quattro anni dopo). I marocchini hanno vinto solo una delle ultime dieci partite del Mondiale: è il 3-0 rifilato alla Scozia nella fase a gironi del 1998. 

I marcatori

—  

Sulle fasce è sfida tra ex Inter. A destra spicca Achraf Hakimi, la stella di questo Marocco. A sinistra invece la Croazia si affida alla corsa e ai cross di Ivan Perisic. Entrambi hanno vinto lo scudetto con i nerazzurri e ora si trovano sullo stesso terreno di gioco da avversari: il terzino marocchino va in gol a 9,00 per i bookie, mentre il croato del Tottenham trova il sigillo a 4,50. E’ Kramaric a vantare la quota più bassa per una rete, a 3,00. Gli “italiani” Pasalic e Vlasic si giocano a 4,00 e a 4,25. 

Precedente Incredibile Argentina, ko 2-1 con l’Arabia: come cambiano le quote dell'Albiceleste Successivo Al-Dawsari, il Messi arabo che ha steso Messi con un gol... alla Messi

Lascia un commento