Marchisio: “Dov’è finito il Dna Juve? Sembra l’anno di Delneri”

Claudio duro: “La rosa non è scarsa però manca identità e non si vede ancora il gioco: serve la scossa”

Claudio Marchisio è nato Principino ma ha chiuso la carriera da piccolo zar. “La Juventus è stata la storia della mia vita – racconta l’ex centrocampista -, lo Zenit, dove ho giocato negli ultimi anni prima del ritiro, mi ha fatto vedere Claudio fuori dall’Italia”.

Precedente Sponsor cinesi in fuga dall'Inter: in pratica, resta solo Suning Successivo Milan, ultima chiamata per l'Europa

Lascia un commento