Maradona, una statua davanti allo stadio a Napoli: venerdì parte l’iter in Comune

NAPOLI – Venerdì si comincerà (virtualmente) a costruire un Monumento a Diego: appuntamento a Palazzo San Giacomo per una Giunta straordinaria con la quale dare il via al crowdfunding ed avviare poi il procedimento che dovrà consentire di scegliere l’idea migliore, quella più bella, per una Statua che verrà sistemata dinnanzi allo stadio, in quel piazzale Tecchio che finirà per diventerà Piazzale Maradona. L’assessore allo Sport, Ciro Borriello, e alla Cultura, Eleonora de Majo, hanno fretta: sta per essere costituita una commissione – con Bruscolotti e Patrizio Oliva, per ora, come rappresentanti del mondo dello Sport – che giudicherà i vari progetti.

Zielinski, Lozano e Insigne: il Napoli torna grande alla Sardegna Arena

Guarda la gallery

Zielinski, Lozano e Insigne: il Napoli torna grande alla Sardegna Arena

Mostra e museo per Maradona

Ci sarà poi da realizzare una mostra, che dovrebbe sorgere all’interno del Museo Filangieri per essere inserita poi negli appuntamenti del «maggio dei monumenti», e si lavorerà per un Museo, sul quale però, come ha detto Diego Maradona jr all’incontro di ieri in Comune, «sarà necessario coinvolgere noi figli, perché il brand appartiene agli eredi. Non è una questione economica, sia chiaro, ma di principi anche giuridici da rispettare, e il «marchio» Maradona va utilizzato con il nostro consenso. Siamo contenti che ci sia tutto questo fermento intorno alla figura di papà ma è chiaro che servirà comunque la nostra autorizzazione».

Gattuso: "Questo Napoli gioca un calcio europeo"

Guarda il video

Gattuso: “Questo Napoli gioca un calcio europeo”

Precedente Zaccagni, Napoli in pole. Milik gratis, Inter in lizza con Juve e Roma Successivo La Juve vuole Milik subito, intanto avanza Quagliarella

Lascia un commento