Maradona, spunta una nuova figlia: “Ma ne ha così tante che…”

Dalla sua morte, non danno segno di placarsi le polemiche sull’eredità di Diego Armando Maradona e dall’Argentina sono pronti a giurare: il Pibe de Oro avrebbe un’altra figlia. Il suo nome è Eugenia Laprovíttola, 25 anni, gioca a calcio, è mancina e porta il 10 sulle spalle, proprio come il presunto padre biologico. Con parole chiare e schiette, la giovane calciatrice – nata l’11 luglio 1995 all’ospedale Evita de Lanus, lo stesso dove è nato Diego – ha raccontato al giornalista argentino Luis Ventura la sua storia.

Maradona, l'emozionante omaggio del Boca: Dalma si commuove

Guarda la gallery

Maradona, l’emozionante omaggio del Boca: Dalma si commuove

Eugenia, un’altra figlia per Maradona?

Lei stessa avrebbe scoperto per caso la presunta parentela con il grande campione, deceduto lo scorso 25 novembre. Data in adozione quando era bambina, solo di recente ha iniziato ad approfondire il suo passato familiare. Lapravitala avrebbe anche conosciuto Maradona tra il 2018 e il 2019, ignorando che potesse essere suo padre: adesso vorrebbe incontrare la madre biologica e scoprire la verità. Ma i soldi non c’entrano nulla per la 25enne di Berrisso, provincia di Buenos Aires, che ha fatto di sapere di non essere interessata all’eredità del Diez.

L'ultima casa di Maradona

Guarda la gallery

L’ultima casa di Maradona

Le parole di Claudia Villafañe

Ma la verità, secondo Claudia Villafañe, non si saprà mai. Lo avrebbe confidato a Ventura tempo fa. “Forse mi chiamerà per ritrattare ma ho parlato con Claudia un paio di anni fa e lei mi aveva detto che in tutta questa storia c’erano molti figli, non aveva nemmeno idea di quanti perché Diego non ha mai usato il preservativo”, ha detto nel corso della trasmissione argentina “Secretos Verdaderos”.

È Maradona o un sosia? Giallo sui social

Guarda la gallery

È Maradona o un sosia? Giallo sui social

Precedente De Siervo: "Rinvio Supercoppa? Solo una provocazione di De Laurentiis" Successivo Genoa, idea Onguene del Salisburgo

Lascia un commento