Manna, scippo De Laurentiis: dalla Juve al Napoli. C’è il nome per la panchina

Manna: dalla Svizzera alla Juve, ora il Napoli

Una crescita, quella di Giovanni Manna, partita da lontano, ed in particolare dalla Svizzera. Il classe 1988 inizia con le esperienze formative con Chiasso prima e Lugano poi, in particolare l’ultima ricca di soddisfazioni: con i bianconeri del Canton Ticino, infatti, arriva alla terza posizione in classifica centrando la qualificazione in Europa League. Un percorso votato sempre al miglioramento, e così passa da un bianconero ad un altro, quello della Juventus. Dapprima diventa responsabile della Primavera, poi passa al ruolo di direttore sportivo della Next Gen.

Con l’U23 bianconera, dal suo approdo nel 2019, riesce a togliersi grandi soddisfazioni. La vittoria nella Coppa Italia di Serie C, ad esempio, senza dimenticare i notevoli colpi di mercato messi a segno. Da Miretti ad Iling, passando per Barbieri, Aké e soprattutto Soulé. Risultati e valorizzazione dei giovani, che hanno portato la scorsa estate il direttore generale della Juventus, Maurizio Scanavino, a promuoverlo come direttore sportivo della prima squadra. Dopo un solo anno nella Juve dei grandi, si appresta dunque ad abbandonare il bianconero: il trasferimento al Napoli di De Laurentiis al termine della stagione sembra ormai cosa fatta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Alice Campello in lacrime in diretta, il commento di Lady Locatelli è tutto da ridere Successivo Fiocco blu in famiglia Casale: il difensore della Lazio è diventato papà

Lascia un commento