Mancini segna in Roma-Milan e scoppia in lacrime: la dedica a Mattia Giani

Piove, sull’Olimpico. Grandina. E forse solo la pioggia può nascondere le lacrime sul volto di Gianluca Mancini quando esulta dopo il gol al Milan. Il difensore della Roma ha passato una settimana complicata dopo la morte di Mattia Giani, il calciatore scomparso per un attacco cardiaco durante una partita di Eccellenza. Mattia era un parente acquisito di Mancini visto che suo fratello, Elia, è fidanzato con Arianna, la sorella di Mancini. Per questo, dopo il gol, Gianluca ha mandato un bacio al cielo e poi si è messo in ginocchio sul terreno dell’Olimpico. Sommerso dall’abbraccio dei compagni, ha sfogato il dolore degli ultimi giorni e poi ha mostrato la maglia che aveva già indossato nel riscaldamento. Quando si è rialzato i compagni hanno continuato ad abbracciarlo, Lukaku gli ha sussurrato qualcosa all’orecchio e Pellegrini gli ha dato un bacio sulla testa. Poi si è ripreso a giocare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Moviola, rosso a Celik: Marciniak sbaglia, il fallo su Leao non è da espulsione! Successivo Roma-Milan 2-1: il tabellino della gara