Mancini: “Mondiali? Dopo l’Europeo ci abbiamo preso gusto”

È stato un bellissimo mese“. Il ct della Nazionale italiana Roberto Mancini ricorda così il successo agli Europei nel corso della trasmissione ‘Porta a Porta’, in onda stasera su Rai 1. “Cosa ho provato durante i rigori con l’Inghilterra? Sbagliare per primi porta bene, ma quando siamo arrivati al rigore di Jorginho, dopo l’errore, c’era un po’ di timore – ha affermato Mancini –. Ho scambiato due parole con Vialli e gli ho detto ‘adesso lo para Gigio’. Alla fine non ci credevamo, prima del torneo era una cosa difficile, anche se ci ho sempre creduto. Teoricamente c’erano squadre più preparate e avanti, ma noi italiani riusciamo sempre a fare qualcosa di più. I ragazzi sono stati bravissimi“. Mancini ha anche avuto un’esperienza in Inghilterra, dove ha vinto un campionato, una Coppa d’Inghilterra e una Community Shield sulla panchina del Manchester City: “Il calcio in Inghilterra è popolarissimo e il campionato è straordinario, anche altri stati tifavano per noi, ma avevamo la spinta dei nostri concittadini“.

Mancini: “I Mondiali in Qatar? Che strano giocarli d’inverno”

Il prossimo grande impegno è quello del Mondiale in Qatar: “Sarà un po’ strano perché siamo abituati a giocare e a guardarli in estate“. In Italia c’è la moda di essere tutti allenatori: “La formazione si sceglie dal lavoro che si fa insieme, facciamo delle riunioni con lo staff per capire quale può essere la soluzione migliore – ha rivelato Mancini –. I giocatori conoscono la formazione qualche ora prima della gara“. Ha vinto agli Europei e anche come testimonial delle Marche dove il turismo è cresciuto del 30%: “È una regione bellissima e finalmente questa estate è stata diversa“. Mancini ha scritto una pagine indelebile della storia azzurra e adesso è pronto a porsi altri nuovi obiettivi: “Nel calcio è sempre difficile dire cosa si farà domani, intanto bisognerà aspettare i Mondiali, noi ci abbiamo preso gusto…“.

Mancini, clamoroso sfogo sui social: “Dovete vergognarvi"

Guarda il video

Mancini, clamoroso sfogo sui social: “Dovete vergognarvi”

Precedente Cagliari e Verona, i retroscena di due cambi figli del mercato Successivo Cagliari al lavoro, dirige il preparatore Baldus

Lascia un commento