Mancini: “Dispiaciuto di aver lasciato la Nazionale. Sarei rimasto altri 10 anni”

L’ex c.t. azzurro ospite di Fazio sul Nove: “Dimissioni? Non mi rimprovero nulla. Il mio sogno è tornare alla Sampdoria”

“Mi rimprovero qualcosa per le dimissioni da ct? No. A me è dispiaciuto tantissimo perché stavo benissimo, mi trovavo benissimo, sarei rimasto in Nazionale altri 10 anni”. Così il c.t. dell’Arabia Saudita, Roberto Mancini, ospite di Fabio Fazio a `Che Tempo che fa´ sul Nove, ha parlato dell’addio dalla Nazionale. “In Arabia mi trovo bene – ha aggiunto Mancini – c’è da lavorare duro”.

vialli

—  

Mancini ha ricordato Gianluca Vialli, scomparso un anno fa. “Per me c’è sempre stato, nei momenti decisivi. Abbiamo vissuto anni bellissimi insieme: ci siamo divertiti, giocato, abbiamo vinto, abbiamo fatto una vita insieme. Lo sento sempre qui con me, è come se non se ne fosse mai andato”. E ancora. “Il mio sogno è tornare alla Samp perché sono stato lì 15 anni”. 

Precedente Cagliari-Bologna, le pagelle: Petagna di granito (7,5), Orsolini va (7) Successivo Milan, discorso di Cardinale e Ibra nello spogliatoio prima della Roma