“Manchester United, Mbappé ed Osimhen prime scelte per il dopo Ronaldo”

Vero è che il mercato di gennaio, che si aprirà pochi giorni dopo la fine di Qatar 2022, potrebbe risentire degli effetti del Mondiale, favorendo trattative che oggi appaiono impossibili e trasferimenti potenzialmente clamorosi, ma al Manchester United sembrano essersi messi in testa un’idea tanto meravigliosa quanto di difficile realizzazione in vista dell’ormai imminente necessità di sostituire Cristiano Ronaldo: portare a Old Trafford Kylian Mbappé.

Mondiali 2022, la formazione dei giocatori più costosi

Guarda la gallery

Mondiali 2022, la formazione dei giocatori più costosi

Manchester United, parte la caccia all’erede di Ronaldo

Se infatti il club si è per il momento limitato ad un freddo comunicato nel quale si preannunciano, dopo l’intervista-shock rilasciata da Ronaldo al ‘Sun’, provvedimenti a carico del portoghese per tutelare l’immagine della società, secondo indiscrezioni il Manchester starebbe studiando se esistono gli estremi per la rescissione unilaterale del contratto, sembra ormai chiaro che la seconda avventura di CR7 con i Red Devils sia finita e che già in vista di gennaio ad Erik Ten Hag potrebbero essere necessari un paio di attaccanti per raggiungere l’obiettivo del ritorno in Champions League.

“Mbappé, lo United sogna il colpo a gennaio: le cifre sul piatto”

Ebbene, secondo quanto riportato proprio sul ‘Sun’, la prima scelta sarebbe il francese del PSG, a propria volta tutt’altro che certo di restare al Paris a causa dei contrasti con la società, nonostante il rinnovo fino al 2024 firmato solo la scorsa estate. La proprietà qatariota del PSG non ha mai davvero preso in considerazione l’ipotesi di far partire Mbappé prima del Mondiale, al punto da resistere alla corte serrata del Real Madrid, ma dal 2023 potrebbe cambiare qualcosa, anche perché questa volta il campione del mondo 2018 sembra davvero deciso a cambiare aria. Difficile, però, per non dire impossibile, che il Paris faccia partire il proprio simbolo a metà stagione, sebbene da Manchester stiano preparando una proposta da 150 milioni di sterline con un ingaggio per Mbappé che sfiorerebbe i a 500.000 sterline a settimane. 

“Manchester United, Osimhen prima alternativa a Mbappé”

L’alternativa all’ex Monaco porta invece alla Serie A e per l’esattezza a Victor Osimhen. Il capocannoniere della Serie A, alla terza stagione al Napoli, ha parecchi estimatori in Premier e Ten Hag in particolare lo ritiene adatto al proprio gioco. Anche in questo caso, però, appare improbabile che la trattativa prenda corpo a gennaio, considerando l’ottimo rendimento del Napoli e di Osimhen in particolare e l’imprescindibilità del nigeriano negli schemi di Spalletti.

Mondiali Qatar, nuova polemica: ecco i tifosi stipendiati!

Guarda il video

Mondiali Qatar, nuova polemica: ecco i tifosi stipendiati!

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Juve, la rimonta grazie alla difesa di ferro Successivo Buon compleanno, Dybala! Perché con lui il sogno Champions non è impossibile

Lascia un commento