Manchester City sospende Mendy: per lui quattro accuse di stupro

Il Manchester City ha comunicato in una nota di aver ufficialmente sospeso Benjamin Mendy. Il 27enne terzino francese è stato accusato di quattro casi di stupro e uno di aggressione sessuale da parte di tre ragazze di età superiore ai 16 anni. Lo riferisce la stampa inglese, citando la corte del Cheshire Constabulary.

Polizia: “Procedimenti penali in corso”

In una dichiarazione, la polizia ha dichiarato: “Il Crown Prosecution Service ha autorizzato il Cheshire Constabulary ad accusare un uomo in relazione alle accuse di violenza sessuale. Benjamin Mendy, 27 anni, è stato accusato di quattro capi di stupro e uno di aggressione sessuale. Le accuse riguardano tre denuncianti di età superiore ai 16 anni e si presume che siano avvenute tra ottobre 2020 e agosto 2021. Mendy è stato rinviato a giudizio e dovrebbe comparire davanti al tribunale dei magistrati di Chester venerdì 27 agosto. Cheshire Constabulary e il Crown Prosecution Service desiderano ricordare a tutti che i procedimenti penali contro Mendy sono in corso e che ha diritto a un processo equo. È estremamente importante che non vi siano segnalazioni, commenti o condivisione di informazioni online che potrebbero in alcun modo pregiudicare i procedimenti in corso”.

Manchester City, nota del club su Mendy

I campioni della Premier League hanno già rilasciato una dichiarazione in cui si legge: “Il Manchester City può confermare che dopo essere stato accusato dalla polizia oggi, Benjamin Mendy è stato sospeso in attesa di un’indagine. La questione è soggetta a un processo legale e il Club non è quindi in grado di formulare ulteriori commenti fino al completamento di tale processo“.

Precedente Fiorentina; Barone: "Speriamo di riaprire gli stadi al 100%" Successivo DIRETTA DIAMOND LEAGUE 2021 LOSANNA/ Streaming video tv: Weir contro Crouser!

Lascia un commento