Manchester City, Mendy rilasciato dietro pagamento di una cauzione

ROMA – Benjamin Mendy, difensore della Francia e del Manchester City, è stato rilasciato su cauzione dopo essere comparso in tribunale accusato di stupro e violenza sessuale. L’ex giocatore del Real Madrid è accusato di sette capi di imputazione per stupro nei confronti di quattro donne e uno per aggressione sessuale nei confronti di una quinta donna. Non è accusato solo lui, ma anche Louis Saha Matturie.

Matturie è accusato di sei capi d’imputazione

Quest’ultimo è accusato di sei capi di imputazione per stupro e uno di violenza sessuale. Per i media inglesi, Mendy è apparso in privato in una breve udienza alla Chester Crown Court nel Cheshire, che lo ha rilasciato su cauzione fino alla prossima udienza in programma il 24 gennaio. Il difensore dei Citizens è stato arrestato lo scorso 26 agosto e da allora era in cutodia cautelare. 

Manchester City, Guardiola positivo al Covid

Guarda il video

Manchester City, Guardiola positivo al Covid

Precedente Juve, torna Chiellini: è guarito dal Coronavirus Successivo Calciomercato Fiorentina/ Ufficiale Piatek, ecco l'annuncio sui social dei viola

Lascia un commento