Man City-Chelsea, mai “Goal” al 45′ con i “Citizens”

Torna in campo la Premier League e lo fa nel migliore dei modi proponendo un match di altissimo livello che vede sfidarsi le prime due della classe. All’Ethiad il Manchester City ospita il Chelsea, ovvero la prima contro la seconda. Tra le due formazioni (uniche, insieme al West Ham, a non aver rinviato finora nessuna delle proprie partite) ci sono dieci lunghezze di distanza ma, anche così, la posta in palio resta altissima.

Fai ora i tuoi pronostici!

 A chi tanto e a chi… niente!

Con l’attenzione sempre rivolta agli esiti dei controlli per il Covid (che anche in Premier condizionano le partite) in base ai quali le due squadre in campo potrebbero veder rivoluzionate le formazioni, si può comunque procedere ad alcune considerazioni che restano comunque valide e che riguardano quanto finora fatto vedere da City e Chelsea. La più interessante riguarda ciò che è accaduto nelle ventuno gare di campionato fin qui disputate dalle formazioni guidate da Guardiola e Tuchel. I “Citizen” non hanno ancora mai fatto registrare il “Goal primo tempo” mentre i “Blues”, al contrario, lo hanno già regalato in sei diverse occasioni (di cui ben cinque nelle ultime otto esibizioni).

Precedente Marotta pazzo di Dybala, ma difficilmente lo prenderà. Le priorità e i nomi Successivo Galactic Civilizations III gratis su Epic Games

Lascia un commento