Maldini, l’incontro con Djokovic e la maglia del Milan come regalo

Ecco le immagini pubblicate dal profilo social dal Milan dell’incontro tra Maldini e Novak Djokovic

In questi giorni a Torino si stanno giocando le ATP Finals di tennis. In serata l’attuale numero 1 al mondo Novak Djokovic affronterà Cameron Norrie.

A tifare per il tennista serbo c’è anche un tifoso speciale ovvero Paolo Maldini. Il d.t dell’area rossonera ha incontrato Djokovic prima della partita. Un incontro che molto particolare anche perché il tennista è un grande tifoso del Milan come manifestato dal 34enne qualche anno fa durante una : “Sono tifoso rossonero da tutta la vita e per me questa è la prima volta a Milanello. E’ un Centro Sportivo incredibile, molto grande e ha tutto quello che serve a una squadra così forte, la più titolata al mondo, che ammiro da sempre. Mio padre era tifoso milanista, la passione rossonera è nata grazie a lui fin da quando ero piccolo. A Dubai, durante la preparazione invernale del Milan, avevo incontrato Ibrahimovic e ci eravamo detti che se il Milan avesse vinto lo scudetto io avrei vinto Wimbledon. E’ diventato realtà!. Adesso sia io che il Milan abbiamo nuove ambizioni. Dopo aver conquistato lo scudetto, credo che la squadra sia pronta per vincere la Champions League ed io per rimanere numero uno al mondo il più a lungo possibile“.

Maldini ha avuto anche il modo di incontrare Djokovic al quale ha portato un regalo che il tennista spera possa essere anche un talismano. Il d.t. ha infatti regalato una maglia rossonera con il numero 3, ovvero il numero dell’ex Capitano e attuale dirigente, con tanto di dedica e autografo. Ecco il post pubblicato dal Milan sul proprio profilo Twitter:

Precedente Lecco, Maiolo: "Il presidente è molto deluso. I giocatori hanno commesso errori non scusabili" Successivo Inter-Napoli, l'affare che poteva cambiare la carriera di Politano

Lascia un commento