Makaay: “Lazio, il Bayern è Golia. Ma se vuoi essere Davide…”

L’ex attaccante dei bavaresi e Scarpa d’Oro 2003: “Fermare Lewandowski è praticamente impossibile. Immobile? Forte, ma non quanto lui. Però c’è un modo in cui Inzaghi può spuntarla”

Per lui il Bayern è “unbelievable”. Il più forte d’Europa. E Lewandowski una “goal machine” che spaventa tutti, Lazio compresa. Parola di Roy Makaay, olandese, ex punta del Bayern e Scarpa d’Oro del 2003. “Arrivai davanti a Vieri e Ronaldo”. Ventinove gol col Depor dei miracoli, ai quarti di Champions per due anni di fila (2001 e 2002).

Precedente Filippo Galli: "A Pioli serve tempo per un piano B. Ibra? Vi dico perché il Festival non peserà" Successivo Luis Alberto: “Con Lotito tutto chiarito. Alla Lazio a vita”

Lascia un commento