Mainoo debutta all’Europeo: è il terzo inglese più giovane di sempre

Kobbie Mainoo è l’asso nella manica che Gareth Southgate ha lanciato sul rettangolo di gioco della Veltins-Arena di Gelsenkirchen negli ottavi di finale contro la Slovacchia. Un esordio da record per il centrocampista del Manchester United, che si piazza ai piedi di uno speciale podio.

Mainoo alle spalle di Rooney ed Owen

Mainoo è diventato, infatti, il terzo giocatore più giovane di sempre a disputare una gara a eliminazione diretta tra Mondiale e Europeo per l’Inghilterra. Solo Micheal Owen, poco più che diciottenne, e Wayne Rooney, poco più che diciassettenne, hanno debuttato prima in una delle grandi competizioni del calcio mondiale, con i Tre Leoni, rispetto al diciannovenne astro nascente del calcio britannico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Tedesco si affida a Lukaku: "E' un leader, trascinerà il Belgio" Successivo Inghilterra ai quarti grazie a Bellingham e Kane: Slovacchia di Calzona ko ai supplementari

Lascia un commento