Maggio: “A Lecce per voltare pagina”

LECCE – Christian Maggio ha lasciato il Benevento ed è sceso nuovamente di categoria per replicare l’impresa della promozione in Serie A. Stessi colori, ma nuova squadra per lui, appena presentato ufficialmente come nuovo calciatore del Lecce: “Arrivo qui con entusiasmo, al di là dell’età che non conta. Questa è una città ambiziosa, con una società seria che investe nei giovani: per me questo è un punto di partenza per arrivare a centrare grandi obiettivi e spero di dare il mio contributo“. Per Maggio c’è anche un altro numero di maglia: “Dopo una vita con l’11 ho preso il 2. Ho giocato tante volte contro il Lecce e sono sempre state gare difficili. La trattativa? È stata velocissima, venivo da un periodo non troppo felice e l’accordo è arrivato subito e con grande serenità. Ho volluto voltare pagina per crescere come uomo“. Su mister Corini: “L’ho affrontato in partita e ricordo che era molto forte, è un piacere ritrovarlo qui al Lecce. Futuro? Voglio far bene fino a fine campionato, ho tanta voglia e poi per il resto si vedrà più avanti. Mi piace come gioca la squadra, quest’anno l’ho vista qualche volta, ha chiuso il girone d’andata tra le prime superando alcune difficoltà. Ora bisogna avere la mentalità giusta e provare a centrare un risultato positivo già da domani (il Lecce affronterà l’Ascoli, ndr), perchè questa squadra ha tutte le carte in regola per ambire alla Serie A. Il progetto è triennale e non sarà un dramma se non riusciremo a salire subito di categoria, ma abbiamo tutto per provarci da subito” ha concluso Maggio.

Precedente Potenza, esonerato Capuano Successivo DIRETTA/ Fano Carpi video streaming tv: i precedenti della partita sono appena 4

Lascia un commento