Mac Allister risponde a Stones: pari show tra Liverpool e City. De Zerbi ok

Il big match di Premier League tra Liverpool e Manchester City finisce con un pareggio. Reds e Citizens hanno dato vita ad un incontro ad alta intensità che si è chiuso con il risultato finale di 1-1. Ad aprire la sfida ci ha pensato la rete di Stones nel primo tempo, mentre nella ripresa ci ha pensato Mac Allister (che aveva già segnato al City con la maglia del Brighton) a siglare la rete del definitivo pareggio. Sorride dunque l’Arsenal, che nella giornata di ieri ha battuto il Brentford per 2-1 portandosi in testa alla classifica. Il Liverpool di Klopp resta al secondo posto a 64, sempre a +1 sulla squadra di Guardiola.

Liverpool-Manchester City, la partita

Il primo tempo inizia subito ad altissima intensità. I Reds vedono annullarsi la rete del vantaggio siglata da Luis Diaz per fuorigioco di Darwin Nunez. Pochi minuti dopo, al 23′, Stones è bravo a sfruttare un’indecisione della retroguardia avversaria sugli sviluppi di un calcio d’angolo e beffa il portiere realizzando il gol dell’1-0 per i Citizens. Il primo tempo si chiude con la squadra di Guardiola in vantaggio. Nella seconda frazione di gara i padroni di casa rialzano subito la testa: al 50′ Mac Allister realizza il calcio di rigore che riporta il risultato in parità. Al 64′ Diaz si divora il gol del possibile vantaggio Reds, mentre la retroguardia dei padroni di casa trema al 63′ quando Foden colpisce la traversa. Grande occasione per il City anche all’89’ con Doku, che però centra il palo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Serie B: il Venezia batte il Bari, il Palermo passa a Lecco Successivo Milan, Pioli: "Fatta la partita che dovevamo. Settimana importante, iniziata nel modo giusto"