Ma dai! Il Fenerbahce sbaglia e invia il bonifico per Zajc a un rivenditore d’auto…

Incredibile quello che è successo al Fenerbahce per il pagamento dell’ultima rata del cartellino di Miha Zajc. Come riportato dal club turco, con un comunicato ufficiale, il bonifico da 830.929,50 euro è stato inviato sul conto di una concessionaria di Doetinchem nei Paesi Bassi invece che su quello dell’Empoli. Il 31 gennaio 2019 lo stesso Fenerbahce ha acquistato il centrocampista dagli azzurri e a settembre 2020 ha fatto partire un bonifico per una rata da 830.929,50 euro ma ha sbagliato il destinatario. I turchi, dopo che la società toscana aveva fatto richiesta di pagamento, si sono accorti dell’errore, con la concessionaria che ha però rifiutato il rimborso. Il club di Istanbul ha presentato, e vinto, il reclamo.

Precedente Pedro e la svolta in 48 ore. Destro, se lo scambio saltato è una fortuna... Successivo Roma, sciolto il nodo Nzonzi-Al Rayyan: è addio senza buonuscita

Lascia un commento