“Lukaku, situazione calda con il Chelsea: a breve l’incontro”

NEW YORK (Stati Uniti) – Un’intervista con qualche ammiccamento alla sua ex squadra, l’Inter, e la contemporanea frecciatina al proprio tecnico, Tuchel, che si dice prima “scontento” delle dichiarazioni dell’attaccante belga, poi lo esclude dal big match del Chelsea con il Liverpool (terminato 2-2): l’ultimo capitolo della telenovela Lukaku arriva dagli Stati Uniti, per bocca di Tim Howard, portiere-leggenda del calcio a stelle strisce con 121 presenze in nazionale, per tre anni allo United e per dieci punto di forza dell’Everton, con il quale ha anche realizzato uno storico gol in Premier League.

Inter, Lukaku pronto a tornare: social scatenati tra meme e ironie

Guarda la gallery

Inter, Lukaku pronto a tornare: social scatenati tra meme e ironie

Howard svela il futuro di Lukaku

È proprio nel secondo club di Liverpool che, tra il 2013 e il 2016, un giovane Lukaku e un Howard avviato verso la fine della carriera hanno condiviso parte del proprio cammino nel calcio professionistico. L’ex portiere statunitense, tornato in patria dopo aver appeso i guantoni al chiodo e oggi commentatore televisivo per la Nbc, ha dichiarato in diretta: “Mi ha scritto e mi ha detto che ci sarà un altro summit lunedì: ‘Potrò dirti di più dopo. Adesso la situazione è troppo calda“. Howard si è detto poi “per nulla d’accordo” con la decisione di Thomas Tuchel di escludere Lukaku per la supersfida con il Liverpool.

Tuchel e l'intervista di Lukaku: "Non ci piace, sono sorpreso. Ne parleremo in privato"

Guarda il video

Tuchel e l’intervista di Lukaku: “Non ci piace, sono sorpreso. Ne parleremo in privato”

Precedente Il Romanista sugli obiettivi giallorossi Maitland-Niles e Kamara: “A pie’ sos…Pinto” Successivo Inter, l’affare è doppio: la carta Vecino per strappare Digne in prestito. E Villar intriga

Lascia un commento