L’Uefa squalifica Demiral per due turni: salta i quarti con l’Olanda

Brutte notizie per la Turchia di Vincenzo Montella in vista dei quarti di finale di Euro 2024 in programma domani contro l’Olanda. Ora c’è l’ufficialità. Il calciatore turco Merih Demiral, infatti, è stato squalificato dall’Uefa per due turni a seguito del gesto dei Lupi grigi durante la partita contro l’Austria agli ottavi decisa da una sua doppietta.

Demiral squalificato e la decisione della Uefa su Bellingham

Il centrale ex Juventus è stato punito per “violazione delle regole di base di condotta dignitosa” e per avere “usato un evento sportivo per manifestazioni non di natura sportiva”. Demiral ha festeggiato una rete con il gesto della mano associato all’organizzazione estremista di destra turca dei Lupi grigi. Un turno di stop, invece, per Jude Bellingham dell’Inghilterra dopo l’esultanza contro la Slovacchia: pena sospesa, però, con condizionale di un anno.

Squalifica Demiral: la reazione della tv di Stato

La televisione di Stato turca ha subito commentato la notizia: “Dalla Uefa una decisione scandalosa”. Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, è atteso domani a Berlino dove si recherà per guardare la partita dei quarti di finale tra Turchia e Olanda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente L'Europeo sostenibile? Nessuno viaggia in treno! Successivo Atalanta, ufficiale il colpo Zaniolo: l'annuncio del club nerazzurro

Lascia un commento