L’Uefa esclude i russi da tutte le coppe ’22-23. Niente Nations League per la nazionale

Il Comitato Esecutivo della federcalcio europea ha prolungato le decisioni già prese per la stagione in corso anche per la prossima. Respinta anche la candidatura agli Europei 2028 e ’32

Cala ufficialmente la scure dell’Uefa sulla Russia. La federazione europea ha comunicato le decisioni del Comitato Esecutivo, una serie di provvedimenti che colpiscono sia i club sia le nazionali, maschili e femminili, a vari livelli. Lo scorso 28 febbraio, pochi giorni dopo lo scoppio del conflitto in Ucraina, erano state sospese da ogni torneo tutte le squadre rappresentanti del Paese.

Misure che adesso sono state confermate e rafforzate in alcuni casi. Per quanto riguarda le società, nessuna squadra russa potrà partecipare alle principali competizioni 2022-23, quali: Champions League maschile e femminile, Europa League, Conference League e Youth League. Per quanto riguarda il ranking alla Russia, in quanto federazione, verrà assegnato d’ufficio per quest’anno il punteggio più basso che abbia totalizzato nelle ultime cinque stagioni, 4.333 punti per gli uomini e 1.750 per le donne. Come nazionale, sarà esclusa dalla Nations League e dagli Europei Under 21. La selezione femminile invece non potrà partecipare agli Europei di quest’anno (sostituita dal Portogallo) e alle qualificazioni per i Mondiali 2023.

no agli europei

—  

Inoltre, il Comitato Esecutivo ha ritenuto non ammissibile la proposta della Federcalcio russa di ospitare gli Europei 2028 o 2032, in virtù dell’articolo 16 del regolamento sul tema che prevede che “ogni candidata dovrà assicurarsi di non agire in un modo che potrebbe screditare l’Uefa, un’altra candidata, la procedura di gara o il calcio europeo in generale”. Quindi, vista l’incertezza su quando sarà revocata la sospensione, l’eventuale accoglimento della proposta avanzata dalla Russia rappresenterebbe una violazione della normativa vigente. Il Comitato si riserva la convocazione di nuove riunioni per rivalutare la situazione in caso di sviluppi e di adottare ulteriori provvedimenti qualora fosse necessario.

Precedente Hoeness: "Sicuro al 100% che Lewandowski sarà con noi il prossimo anno" Successivo FINALE Atalanta-Salernitana 1-1: Pasalic nel finale risponde a Ederson

Lascia un commento