Lucca-Samardzic, colpo salvezza Udinese a Lecce: +1 su Empoli e Frosinone

LECCE – Successo fondamentale dell’Udinese di Fabio Cannavaro in ottica salvezza: i gol di Lorenzo Lucca, prodotto del vivaio del Torino, ex Ajax e in Friuli in prestito dal Pisa, dopo 36′ di gioco e il raddoppio di Lazar Samardzic a cinque giri di lancetta dal triplice fischio finale stendono il Lecce al Via del Mare e portano i friulani a 33 punti, uno in più della coppia al terz’ultimo posto formata da Empoli e Frosinone. I salentini, invece, a quota 37 quando mancano due sole partite al termine della stagione, nonostante la sconfitta, sono a un passo dall’aritmetica certezza di disputare anche il prossimo campionato di Serie A.

La cronaca

Avvio di gara disinvolto da parte del Lecce, che muove bene il pallone ma senza trovare particolari acuti di fronte ad un’Udinese inizialmente più attendista. La prima occasione buona ce l’avranno però proprio i friulani, con Samardzic che parte dalla destra e combina bene con Success, rapido nel calciare dal limite dell’area con il destro che manca di poco la porta. Da qui in avanti è maggiormente propositiva la squadra di Cannavaro, che al 36′ troverà la rete del vantaggio: ancora una volta preciso il giro palla bianconero, che porta al cross dalla destra di Payero per la testa di Lucca, che stacca libero in area e buca Falcone. Uno a zero e Udinese che si ricompatta fino all’intervallo, al termine del quale è il Lecce a tornare in avanti, anche con qualche cambio a livello offensivo che nella prima parte della ripresa non porta però agli effetti sperati da Gotti. Al 73′ proprio uno dei subentrati del Lecce crea la chance per il gol del pareggio, con Pierotti che servito sulla sinistra si accentra e calcia ad incrociare trovando però reattivo Okoye nella risposta in tuffo. Qualche minuto più tardi ancora pericoloso il Lecce, con la punizione lunga calciata dal neo entrato Oudin e il colpo di testa di Baschirotto che in terzo tempo non trova però la forza necessaria per sorprendere Okoye, che blocca. Nel finale però è l’Udinese a siglare il doppio vantaggio, sull’azione avviata e conclusa in rete da Samardzic, che sulla respinta di Falcone dopo il colpo di testa di Davis si fa trovare pronto e con il destro spinge in porta il pallone che vale il 2-0 e il definitivo successo per la formazione friulana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Juve-Roma Femminile 3-1, Cantore ed Echegini stendono Spugna: rivivi la diretta Successivo Il Fenerbahce ci prova con Mourinho: offerta per andare in Turchia

Lascia un commento