Luca Moro, nuova chance con il Frosinone: accordo vicino per l’ex Padova

L’attaccante sarà mandato in prestito al club gialloblu che ha aperto una collaborazione con il Sassuolo

Luca Moro potrebbe confrontarsi presto con la serie B. Il Sassuolo, che già a gennaio lo aveva preso dal Padova (proprietario del cartellino) spendendo 4 milioni più 2 di bonus, anche se il classe 2001 allora era al Catania (21 gol in 28 presenze), dovrebbe girarlo in prestito al Frosinone. Dopo il grande campionato a Catania, che ha portato l’attaccante padovano anche in Under 20, la fine dell’agonia della società rossazzurra, quando mancavano solo tre giornate alla fine della stagione regolare, lo ha lasciato senza squadra ma lui si è comunque portato avanti allenandosi con la squadra di Dionisi. Che per la prossima stagione ha in mente di mandarlo in prestito.

L’asse che si è creato tra il Sassuolo e il Frosinone è solido e molto probabilmente porterà Moro nel club di Stirpe che accoglierà anche il portiere Stefano Turati e l’esterno Riccardo Ciervo. Moro piace parecchio anche al Bari, il d.s. Ciro Polito ne ha parlato nei giorni scorsi con la dirigenza neroverde trovando anche delle aperture. Ma l’accelerazione del Frosinone potrebbe aver messo fuori gioco i pugliesi.

Precedente Da Di Maria a Simeone: Juve, casting in attacco. Chi sale e chi scende Successivo Italiano-Fiorentina, l’accordo ancora non c’è. E sullo sfondo appare De Zerbi

Lascia un commento