London Calling per l'esterno della Juve: la cessione può fruttare 10 milioni

London Calling e Filip Kostic potrebbe dire yes. Sirene dalla Premier League e in particolare dalla capitale inglese per l’esterno serbo, che appare in procinto di dire addio alla Juventus la prossima estate. La Vecchia Signora, infatti, l’ha messo nella lista dei sacrificabili. Valutazione 10 milioni di euro. Una cifra che permetterebbe alla dirigenza bianconera di realizzare pure una plusvalenza, visto che era stato pagato all’Eintracht Francoforte 12 milioni più bonus nell’estate 2022. In questi mesi sono circolati vari accostamenti ai club della Saudi Pro League, ma al momento non c’è nulla di concreto e la soluzione araba non appare così stuzzicante per il classe 1993. Kostic sarebbe invece intrigato dalla possibilità di fare un’esperienza Oltremanica.

West Ham e Crystal Palace

A fine agosto si era informato il West Ham, ma la trattativa non era decollata dato che gli Hammers erano intenzionati a prenderlo solamente in prestito. Scenario sgradito dalle parti della Continassa, dove negli ultimi giorni è arrivato il sondaggio di un’altra formazione londinese: il Crystal Palace allenato da Oliver Glasner. Un nome che Kostic conosce bene, visto che i due hanno lavorato insieme all’Eintracht vincendo l’Europa League. Un’annata trionfale suggellata dal premio come MVP della competizione per il laterale serbo. Insomma, il feeling e i trascorsi sono di quelli significativi. Motivo per cui Glasner potrebbe decidere di puntare proprio sul numero 11 juventino. Il Crystal Palace è alla ricerca appunto di un laterale mancino offensivo e Kostic potrebbe rappresentare il nome giusto. Un’idea che nelle prossime settimane potrebbe prendere forma e diventare d’attualità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente David Beckham, l'erede di George Best. Molto più pop rispetto al nordirlandese Successivo Atalanta, Scamacca e Pasalic re di coppe. Dopo Anfield c'è l'inferno del Velodrome

Lascia un commento