Locatelli e Ferrari in isolamento: il Sassuolo decide di non schierarli con la Roma

I due azzurri, al rientro dalla nazionale, dove si è verificato un possibile focolaio, non giocheranno per scelta precauzionale. Il no anche in caso di tamponi negativi

L’esempio del Sassuolo. Il club emiliano ha deciso di non schierare Locatelli e Ferrari contro la Roma. La decisione è stata presa per estrema cautela dopo il rientro dei due azzurri dalla trasferta con la squadra di Roberto Mancini. I due giocatori sono stati subito isolati, ma la società di Giovanni Carnevali non si è accontentato di questa misura: da qui la scelta di rinunciare al loro apporto nell’importante l’impegno contro la squadra di Fonseca.

Precedente Le partite di oggi: il programma di venerdì 2 aprile Successivo Sensi, moderna mezzala-trequartista per l'Europeo (e per l'Inter). Chissà se anche da centrale

Lascia un commento