Lobotka: “Spalletti mi dà fiducia, con Gattuso non avrei mai giocato”

Stanislav Lobotka, centrocampista del Napoli, ha parlato a Sport Aktuality, soffermandosi sul momento che sta vivendo con la maglia azzurra

Stanislav Lobotka, centrocampista del Napoli, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Sport Aktuality, soffermandosi sul momento positivo che sta vivendo con la maglia azzurra.

“Ho sentito subito la fiducia del nuovo allenatore. Ho più spazio e sto provando a sfruttarlo. È stato tutto diverso quando sono venuto in squadra per l’allenamento estivo. La comunicazione dell’allenatore era diversa rispetto al tecnico precedente. Semplicemente, si è improvvisamente interessato a me. Spalletti vuole giocare di più in mezzo al campo, noi puntiamo sul calcio combinato. Mi sta bene e cerco di ripagare la fiducia. Se Gattuso fosse rimasto in squadra, avrei potuto anche perdere dieci chili e probabilmente non avrei giocato. Fortunatamente per me, è arrivato un nuovo allenatore e ha espresso interesse nei miei confronti. Mi sentivo sicuro, quindi non volevo andare da nessun’altra parte. Cerco di rimanere positivo, anche se non è sempre facile. Per fortuna adesso mi sto divertendo. L’inizio di stagione non è stato facile. Nella prima partita abbiamo avuto un giocatore squalificato, ma fortunatamente siamo riusciti a vincere. Non è stato l’ideale nemmeno nella seconda partita, ma abbiamo ottenuto ancora tre punti. Molte squadre si sono rafforzate in Serie A, la competizione sarà un po’ più equilibrata. Vogliamo entrare in Champions League e cercheremo sicuramente di vincere anche il titolo”.

Precedente Milan, ora la partita è su Kessie Successivo Pizza, cover e video, Mou re di Instagram: "Non mi controlla nemmeno l’ufficio stampa..."

Lascia un commento