Lo Spezia va a pesca tra gli svincolati: Sergio Romero e Nkoulou gli osservati speciali

Il vertice Motta-Pecini ha preso il numero di targa del portiere argentino per blindare la porta dopo l’inizio incerto di Zoet. Nella lista della spesa, sul fronte mediana, anche l’ex Torino Nkoulou

Dopo il vertice di ieri fra il diesse Pecini e il tecnico Thiago Motta, hanno ripreso forza le quotazioni di Sergio Romero (oltre a quello di Antonio Mirante, che ha già dato la sua disponibilità di massima al trasferimento), come possibile candidato al ruolo di nuovo numero uno dello Spezia, che vuole blindarsi dopo le difficoltà di Jeroen Zoet nelle prime sette giornate di campionato.

LA DECISIONE

—  

Una decisione verrà comunque presa soltanto nei prossimi giorni: ad oggi è dunque possibile che tocchi ancora al portiere olandese andare in campo contro la Salernitana. Novità in vista anche per la mediana, dove il club vorrebbe garantire a Thiago Motta un’altra pedina per ovviare all’emergenza: qui si valuta il profilo di Nikolas Nkoulou, 31 anni, sino al giugno scorso al Torino.

Precedente Inter, a gennaio le mosse per fare abbassare i costi. Sanchez in partenza Successivo Juve a lavoro: obiettivo puntato sulla Roma di Mourinho

Lascia un commento