Liverpool-Villarreal 2-0: sorride Klopp, battuto Emery ad Anfield

LIVERPOOL – Il Liverpool domina l’andata della semifinale di Champions League contro il Villarreal e vince per 2-0. Partita a senso unico ad Anfield dove i Reds creano tantissime occasioni. La partita viene sbloccata al 54′ dal cross di Henderson che innesca l’autogol di Estupinan. Poi pochi minuti dopo Mané trova il gol del raddoppio. Gli spagnoli di Emery non entrano mai in partita e dovranno quindi ribaltare il risultato nel ritorno per accedere alla finale. Vantaggio importante invece per Klopp in vista della gara in Spagna.

Liverpool-Villarreal, tabellino e statistiche

Liverpool pericoloso, palo per Thiago Alcantara

Dopo Manchester City-Real Madrid è la volta di Liverpool e Villarreal che si affrontano nell’andata della semifinale di Champions League ad Anfield. I Reds hanno raggiunto questo punto della competizione eliminando Inter e Benfica mentre il Submarino Amarillo ha eliminato Juventus e Bayern Monaco arrivando sorprendentemente in semifinale. Klopp rinuncia a Diogo Jota e si affida al tridente composto da Salah, Mané e Luis Diaz mentre Emery punta su Lo Celso come falso nove a supporto di Danjuma e Chukwueze. Le due squadre entrano in campo in un’atmosfera da brividi con tifosi inglesi e anche spagnoli che cantano insieme “You’ll never walk alone” con le sciarpe tese al cielo. Fase iniziale bloccata con le formazioni che si studiano senza correre rischi. La partita si accende al 9′ con il colpo di testa di Konaté e poi il tiro di Mané su cui è fondamentale l’intervento di Pau Torres. Continuano a spingere i Reds che poco dopo sfiorano ancora il vantaggio ancora con Mané che da ottima posizione su cross di Salah sbaglia il colpo di testa. Pochi secondi dopo riparte ancora il Liverpool, stavolta con Luis Diaz che entra in area e impegna Rulli. Ci sono solo i padroni di casa in questa fase, capaci di creare tante occasioni senza però mai concretizzare. Al 27′ ci prova Salah ma il suo tiro a giro finisce di poco a lato. Continua a spingere il tridente del Liverpool, creando azioni pericolose a ripetizione. La migliore occasione del primo tempo però è per Thiago Alcantara che al 41′ prova il tiro potente dalla distanza centrando in pieno il palo. Brividi per il Villarreal che però regge bene e riesce a chiudere i primi 45 minuti senza aver subito reti. 

Champions League, sorride Klopp: il Liverpool batte 2-0 il Villarreal

Guarda la gallery

Champions League, sorride Klopp: il Liverpool batte 2-0 il Villarreal

Henderson e Mané, il Liverpool batte il Villarreal

Il Liverpool torna in campo ancora più aggressivo, a caccia del gol del vantaggio che è mancato nel primo tempo. Al 50′ da calcio d’angolo Mané fa da torre per Van Dijk che serve Fabinho abile a battere Rulli ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco del difensore olandese. I Reds però non si fermano e al 54′ sbloccano finalmente la partita: lungo cross di Henderson, Estupinan prova a deviare ma invece finisce per segnare nella propria porta superando Rulli. Il vantaggio carica ancora di più il Liverpool che adesso è completamente scatenato: al 56′ giocata uno-due tra Salah e Mané con quest’ultimo che batte Rulli e trova subito il raddoppio. Al 65′ segna ancora il Liverpool con il cross di Alexander-Arnold per Robertson ma la rete viene annullata ancora per posizione di fuorigioco. Al 68′ ci prova Van Dijk ma Rulli si supera e salva la sua porta. Nonostante il doppio vantaggio non si ferma il pressing del Liverpool mentre il Villarreal non riesce a reagire e a rendersi pericoloso. Si chiude così la partita con Klopp che guadagna un vantaggio importante in vista del ritorno in Spagna mentre Emery sarà costretto a ribaltare il risultato per accedere in finale. 

Precedente Calhanoglu "tradisce" l'Inter: salterà l'Udinese per squalifica Successivo Inzaghi amaro: "Risultato ingiusto, ma non è finita. Radu? Può capitare"

Lascia un commento