Liverpool, mani sulla Premier: 4-0 a Bournemouth, +5 sulle inseguitrici

BOURNEMOUTH (Inghilterra) – Il Liverpool capolista chiude il programma della 21ª giornata Premier League vincendo a casa del Bournemouth per 4-0 conquistando il 2° successo consecutivo ed allungando a +5 (48 a 43) sul trio di inseguitrici composto dal Manchester City (che ha una partita in meno), Arsenal e Aston Villa. Gol bellissimo ad inizio ripresa (48′) dei Red: triangolo tutto di prima Jones, Jota con Darwin Nunez che da solo davanti al portiere sblocca il parziale. A mandare i titoli di coda di pensa Diogo Jota con la doppietta: al 70′ di destro sul primo palo su assist di Gakpo e al 79′ diagonale anche fortunato perché il portoghese aveva “svirgolato” la prima conclusione ma la palla gli è rimasta vicina e ha potuto calciare di potenza. Doppietta anche per Nunez che su cross di Gomez, in scivolata, sul secondo palo, con l’estero destro batte Neto per il poker.

Altra frenata per il West Ham

Secondo pareggio consecutivo per il West Ham che chiude 2-2 a casa dello Sheffield ultimo in classifica con un finale di partita thriller. Cornet porta avanti i londinesi al 28′ del primo tempo, Brereton Diaz pareggia i conti al 44′. Nella ripresa Ward-Prowse al 33′ su rigore firma il nuovo vantaggio degli ospiti, ma nel finale del lunghissimo recupero (espulsi Brewster e Coufal per doppia ammonizione) i padroni di casa trovano il pari al 103′, sempre su rigore, con McBurnie. Lo Sheffield resta all’ultimo posto ma sale a quota 10 punti, a meno sette dalla salvezza, mentre il West Ham avanza a 35.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Empoli-Monza, le pagelle: Zurkowski show, 8. Colpani in periodo no: 5 Successivo Marotta: "Allegri? L'ironia ci sta, replicheremo al momento giusto. E Lautaro rinnova"