Liverpool, Klopp sbotta dopo il ko contro il Southampton: “C’era un rigore netto”

SOUTHAMPTON (INGHILTERRA) – Il Liverpool non sa più vincere. Dopo i pareggi contro West Bromwich e Newcastle, per i Reds è arrivata la seconda sconfitta stagionale dopo il clamoroso 7-2 contro l’Aston Villa dello scorso 4 ottobre. La squadra di Klopp cade in casa del Southampton (di Ings il gol vittoria per i Saints), ma resta in vetta insieme allo United, anche se i Red Devils hanno una partita in meno.

Liverpool, Klopp furioso con gli arbitri

Il tecnico tedesco, però, al termine della sfida se la prende con gli arbitri e sbotta per un mancato fischio per un intervento su Mané: “Per me il rigore era netto, vado dal quarto ufficiale per chiedere se rivedranno l’azione al Var è la risposta è stata: ‘Già fatto, niente rigore’. Sicuri al 100%. Vorrei capire con che velocità siano andati a rivedere l’azione da ogni angolo giusto per poter capire. Ma era tutto già stato visto, nessun rigore al 100%. Non possiamo farci nulla, so soltanto che lo United ha avuto più rigori negli ultimi due anni che il Liverpool negli ultimi cinque anni e mezzo. Non ho idea se sia mia la colpa o di come possa essere possibile. Ma questa realtà non giustifica la nostra prestazione”.

Furia Klopp: "Più rigori allo United in due anni che al Liverpool in più di cinque"

Guarda il video

Furia Klopp: “Più rigori allo United in due anni che al Liverpool in più di cinque”

Precedente Fiorentina, Prandelli: "Chi non è contento se ne può andare" Successivo Premier League, mistero Mousset: Lamborghini distrutta a mezzanotte, lo Sheffield Utd indaga

Lascia un commento