Liverpool e Salah show: poker al Newcastle, Klopp in vetta a +3 sull'Aston Villa

Una vittoria sofferta, meritata e di grande importanza. Il Liverpool inizia il 2024 nel migliore dei modi, portando a casa un successo per 4-2 sul Newcastle in un match valido per la 20ª giornata di Premier League. Nel primo tempo la squadra di Jurgen Klopp crea tente occasioni, si vede annullare il gol di Luis Diaz, poi al 22′ Salah si fa respingere il rigore calciato da un ottimo Dubravka, quindi al 36′ tocca agli ospiti gioire per il gol di Burn che poi verrà annullato per offside.

Secondo tempo spettacolare: sei gol in 45′!

Nella ripresa, al 49′, Salah si riscatta e saluta Anfield prima della partenza per la Coppa d’Africa segnando la rete dell’1-0, ma il Newcastle non molla e al 54′ pareggia con Isak. Il Liverpool riprende subito a macinare gioco e al 74′ Jones, su assist di Diogo Jota, sigla il 2-1. Quattro minuti dopo Gapko prova a chiudere la partita mettendo dentro il 3-1, ma i Magpies non si arrendono e all’82’ Botman rimette in gara il Newcastle segnando il 3-2. Non è finita, c’è tempo per il secondo rigore battuto da Salah che questa volta non sbaglia e fissa il risultato sul 4-2. Vince il Liverpool che comincia l’anno guardando tutti dall’alto con i suoi 45 punti in 20 partite, a +3 sull’Aston Villa di Unay Emery, a +5 sul Manchester City di Pep Guardiola (che deve ancora recuperare un match) e sull’Arsenal di Mikel Arteta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Salah sbaglia poi si riscatta: il Liverpool batte il Newcastle Successivo Coppa Italia, date, orari e tv degli ultimi ottavi di finale: in campo Milan, Roma e Juve