Liverpool-Atalanta 0-3: notte da sogno per la Dea, rivivi la diretta


23:58

Klopp su Atalanta-Liverpool

Klopp a Sky: “Non ho energie per pensare al ritorno, ma se giocheremo come sapremo possiamo recuperare questo risultato”.


23:56

Klopp: “L’Atalanta ha meritato di vincere”

Klopp a Sky dopo la sconfitta ad Anfield dopo quattordici mesi: “Siamo entrati bene in partita. A livello fisico c’eravamo. Non abbiamo segnato con un po’ di sfortuna con la traversa-palo di Elliott e poi è stata una brutta serata. Nulla di positivo nella parte restante della gara. L’Atalanta ha meritato di vincere e in ripartenza sono stati bravissimi. Il pubblico ha fatto il suo. Noi no”.


23:44

Gasperini a Sky su Atalanta-Liverpool

Gasperini a Sky: “Al ritorno dobbiamo difendere coem abbiamo fatto stasera ma anche ribattere colpo su colpo come siamo stati bravi a fare. Non so se riusciremo a ripeterci, ma non ci sono alternative. Ricordo Liverpool-Milan. A guardarla non ci credevo: da 3-0 a 3-3. Ma questo è il loro spirito. Se pensiamo di amministrare siamo sulla strada sbagliata”.


23:41

Gasperini a Sky su Scamacca

Gasperini a Sky: “Scamacca ha numeri e mezzi per diventare un giocatore importante. Sta facendo un percorso. La partita di stasera deve essere un’iniezione di fiducia. Improvvisamente si spegne, perde fiducia, si assenta un po’. Stasera è stato costante per novanta minuti. Ha bisogno di continuare a giocare e a crederci”.


23:37

Gasperini a Sky: “Risultato straordinario”

Gasperini a Sky: “Risultato straordinario, eclatante, per la storia dell’Atalanta, i tifosi e la dirigenza che ci ha seguito al gran completo. Già essere qui era un grande orgoglio. Abbiamo giocato in uno stadio storico contro una squadra con numeri straordinari. Avevamo vinto qualche anno fa in Champions, è vero, ma non c’era pubblico. C’era il Covid. Adesso ha tutto un altro sapore. Ho fatto un cambio solo? Non volevo toccare niente. Avevo paura a toccare qualcosa. L’entusiasmo ci ha fatto andare oltre la fatica. Giocando insieme da tanto tempo abbiamo dei riferimenti ben precisi. Ieri l’infortunio di Kolasinac mi ha porato a mettere De Ron dietro. Sapevo che Pasalic era in grande condizione. Coraggio, attenzione e voglia di andare ad aggredire il Liverpool hanno fatto la differenza. Siamo stati molto precisi”.


23:31

L’Atalanta fa volare l’Italia nel Ranking Uefa

Il Ranking Uefa aggiornato dopo le vittorie di Roma e Atalanta in Europa League e il pareggio della Fiorentina in Conference League.

  1. ITALIA 18.428 (7 partecipanti)
  2. GERMANIA 16.785 (7 partecipanti)
  3. INGHILTERRA 16.750 (8 partecipanti)
  4. SPAGNA 15.062 (8 partecipanti)
  5. FRANCIA 14.750 (6 partecipanti)
  6. BELGIO 13.600 (5 partecipanti)
  7. REP.CECA 13.5000 (3 partecipanti)
  8. TURCHIA 11.500 (4 partecipanti)
  9. PORTOGALLO 11.000 (6 partecipanti)
  10. OLANDA 10.000 (5 partecipanti)

23:18

Atalanta, impresa ad Anfield: primo ko stagionale per il Liverpool in casa

L’Atalanta è l’unica squadra che finora ha vinto ad Anfield in questa stagione.


23:14

Atalanta come Barcellona e Real Madrid!

L’Atalanta è diventata la terza squadra capace di vincere almeno due gare in casa del Liverpool nelle competizioni europee dopo Barcellona e Real Madrid (due vittorie per entrambe). Fonte: Opta.


23:10

Scamacca a Sky: “Quando credi forte in qualcosa vieni ripagato”

Ancora Scamacca a Sky: “All’inizio ho avuto delle difficoltà, ma quando ci credi forte in qualcosa vieni ripagato. Poco entusiasmo? C’è il ritorno e non voglio farmi fregare dall’entusiasmo”.


23:08

Scamacca a Sky: “Notte magica, ci davano tutti per spacciati”

Scamacca a Sky: “Quella che abbiamo vissuto è stata una notte magica. Prima della partita ci davano tutti per spacciati. Sappiamo che c’è da giocare ancora il ritorno. Ci siamo aiutati. Imprese come queste si realizzano essendo squadra. Senza l’aiuto dei miei compagni i due palloni che ho girato in rete non li avrei nemmeno strusciati. La Nazionale? Sono gol preziosi per l’Atalanta, soprattutto. Pensiamo a vincere le partite e a passare questo turno per ottenere una qualificazione prestigiosa”.


23:08

Scamacca, primo attaccante italiano a fare doppietta ad Anfield

Scamacca è il primo attaccante italiano della storia a firmare una doppietta ad Anfield contro il Liverpool.


23:05

Liverpool-Atalanta 0-3, il tabellino

LIVERPOOL-ATALANTA 0-3

LIVERPOOL (4-3-3): Kelleher; Gomez, Konaté, Van Dijk, Tsimikas (1′ st Robertson); Jones (1′ st Szoboszlai), Endo (31′ st Diogo Jota), MacAllister; Elliott (1′ st Salah), Nunez (15′ st Luis Diaz), Gakpo. A disp.: Adrian, Gravenberch, Clark, Bajcetic, Alexander-Arnold, Quansah, Bradley. All.. Klopp. 

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Djimsiti, Hien, De Roon; Zappacosta, Pasalic, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners; De Ketelaere (44′ st Miranchuk), Scamacca. A disp.: Carnesecchi, Rossi, Toloi, Holm, El Bilal, Lookman, Bakker, Adopo, Hateboer, Bonfanti. All.: Gasperini.

ARBITRO: Meler (Turchia).

MARCATORI: pt 38′ Scamacca (A); st 15′ st Scamacca (A), 38′ st Pasalic (A).

AMMONITI: Hien (A), Ruggeri (A).

NOTE: Calci d’angolo: 4-2 per il Liverpool. Recupero tempo: pt 1′, st 2′.


23:00

Liverpool-Atalanta 0-3, le statistiche

Le stastistiche di Liverpool-Atalanta 0-3: intercetti appannaggio dei nerazurri così come i duelli aerei (Leggi le stastistiche).


22:51

90′ + 3′ – Fischio finale! Liverpool-Atalanta 0-3

Fischio finale, impresa dell’Atalanta che ha vinto 3-0 ad Anfield contro il Liverpool: doppietta di Scamacca e gol di Pasalic. Semifinale ipotecata.


22:48

90′ – Tre minuti di recupero

Sono tre i minuti di recupero, come i gol di vantaggio dell’Atalanta ad Anfield.


22:45

89′ – Cambio Atalanta, standing ovation per De Ketelaere

Miranchuk per De Ketelaere, applauditissimo dai tifosi della Dee.


22:42

86′ – Gasperini non ha ancora cambiato nessuno

L’Atalanta è fantastica. Gasperini non ha cambiato un solo giocatore al minuto di gioco numero 86.


22:39

83′ – Gol di Pasalic! Liverpool-Atalanta 0-3

Gol dell’Atalanta! Scamacca finta il tiro e imbuca per Ederson. Kelleher para, ma Pasalic non perdona! L’Atalanta sogna a occhi aperti! Impazziti di gioia i tifosi della Dea.


22:37

81′ – Scamacca sfiora la tripletta!


22:36

80′ – Il VAR conferma: fuorigioco di Salah, gol non convalidato

Il VAR conferma la posizione di fuorigioco di Salah.


22:35

79′ – Gol del Liverpool, si alza la bandierina e check del VAR

Gol di di Salah, VAR in azione per una posizione di fuorigioco ravvisata ai danni dell’egiziano.


22:33

77′ – Ammonito Ruggeri

Subito Diogo Jota, fallo di Ruggeri al limite dell’area di rigore: ammonito. Allontana l’Atalanta.


22:32

76′ – Ultimo cambio per il Liverpool

Diogo Jota per Endo. Ultimo cambio per il Liverpool, che passa al 4-2-4.


22:29

73′ – Anfield, silezio surreale

Silenzio surreale ad Anfield dove l’Atalanta è avanti di due gol.


22:27

71′ – Gomez si mette in proprio

22:27

71′ – Atalanta da applausi

L’Atalanta sta facendo un figurone ad Anfield. Avanti di due gol continua a far girare palla con lucidità e pochi errori.


22:22

66′ – Atalanta vicina al 3-0!

22:16

60′ – Doppietta di Scamacca, Liverpool-Atalanta 0-2

Ancora Scamacca! Raddoppia l’Atalanta! Cross dalla destra di De Keteleare, Scamacca perso dalla difesa dei Reds al volo col mancino non lascia scampo a Kehller.


22:16

60′ – Cambio Liverpool

Fuori Nunez, dentro Luis Diaz: quarto cambio per il Liverpool.


22:13

57′ – Nunez calcia alto

Robertson per Gakpo, che supera Hien in area tocca a rimorchio per Nunez: mancino alto.


22:12

56′ – Di nuovo Van Dijk, para Musso

22:11

55′ – Musso para su Salah

Musso para su tiro di Salah. Hien rischia, Salah recupera palla: la sua prima conclusione viene murata, la seconda impegna Musso, che respinge in calcio d’angolo.


22:10

54′ – Koopmeiners pericoloso


22:09

53′ – Endo rischia il fallo di mano in area

Brivido Liverpool. Endo tocca il pallone a pochi centimetri dall’area di rigore.


22:08

52′ – Van Dijk di testa: palla sul fondo

Van Dijk di testa su invito di Robertson, palla sul fondo.


22:06

50′ – Il Liverpool spinge, Musso attento

Liverpool in avanti, Musso è attento in presa alta e in uscita.


22:02

46′ – Si riparte

Inizia il secondo tempo di Liverpool-Atalanta.


22:01

Tre cambi nel Liverpool

Szoboszlai, Salah e Robertson per Jones, Elliott e Tsimikas. Il Liverpool con tre cambi.


21:59

Tutto pronto per l’inizio del secondo tempo

Tutto pronto per l’inizio del secondo tempo di Liverpool-Atalanta. La Dea è in vantaggio di un gol, quello messo a segno da Scamacca al 38′.


21:51

Liverpool-Atalanta, statistiche live

Le statistiche live di Liverpool-Atalanta aggiornate alla fine del primo tempo (Leggi tutto).


21:47

Fine primo tempo

Atalanta al riposo in vantaggio ad Anfield: gol di Scamacca al 38′.


21:46

45′ + 1′ – Koopmeiners sciupa il raddoppio

Koopmeiners a tu per tu con Kelleher sciupa portandosi la palla sul destro e dando il tempo al portiere di chiudergli lo specchio.


21:44

45′ – Un minuto di recupero

Un minuto di recupero. Atalanta in vantaggio.


21:44

45′ – De Ketelaere prova l’assist col tacco

Assist col tacco di De Ketelaere. Il Liverpool si salva con affanno. I Reds stanno soffrendo la pressione uomo su uono della Dea.


21:37

38′ – Scamacca! Liverpool-Atalanta 0-1

Scamacca porta in vantaggio l’Atalanta. Passaggio filtrante di Koopmeiners, che premia l’inserimento senza palla di Zappacosta: immediato il cross basso per Scamacca, che colpisce di prima intenzione col destro. Kelleher è tutt’altro che irreprensibile: la palla gli passa fatalmente sotto le braccia. Dodicesimo gol stagionale e quarto in Europa League per il centravanti della Dea.


21:35

36′ – L’Atalanta tiene bene il campo

Molto bene l’Atalanta, che tiene bene il campo e si difende con ordine senza disdegnare di provare a colpire in ripartenza.


21:28

29′ – Ci prova Jones


21:25

26′ – Traversa e èalo del Liverpool 

Punizione del Liverpool, la palla arriva sui piedi di Elliott: sinistro splendido a rientrare, la palla colpisce la parte interna della traversa, poi il palo, allontanandosi dalla porta. Si salva l’Atalanta.


21:24

25′ – Ammonito Hein

Ammonito Hein. Sgambetto ai danni di Nunez.


21:16

17′ – Ritmi vertiginosi

Ritmi vertiginosi, gioco gradevolissimo. Liverpool-Atalanta a velocità supersonica.


21:14

15′ – Nunez sciupa

Verticalizzazione di Jones, Nunez davanti a Musso, prova a superarlo con uno scavetto ma trova solo i tabelloni pubblicitari.


21:10

11′ – Koopmeiners al tiro

Cross basso dalla destra di Zappacosta, tacco  di De Keteleare che innesca a rimorchio Koopmeiners: il centrocampista olandese calcia col mancino, ma centra Scamacca.


21:08

9′ – Musso sicuro

Cross di Mac Allister, Musso esce con sicurezza in presa alta al centro dell’area di rigore.


21:05

6′ – Mac Allister, tiro alto

21:04

5′ – Nunez pericoloso

Contropiede del Liverpool. Nunez si presenta all’interno dell’area dell’Artalanta e con il mancino conclude forte ma centrale: blocca Musso.


21:02

3′ – Pasalic! Che occasione per l’Atalanta

Occasionissima per Pasalic! De Roon va in pressing su Elliott, l’arbitro lascia correre, De Keteleare tiene il pallone in campo, vince un rimpallo e serve Pasalic all’interno dell’area piccola: tiro a botta sicura, Kehller respinge col volto.


21:01

2′ – Ruggeri chiude su Nunez

Tempestiva chiusura di Ruggeri su Nunez. L’Atalanta si difende col coltello tra i denti.


21:00

1′ – Musso si rifugia in fallo laterale

Retropassaggio di Hien per Musso, il portiere argentino si rifugia in fallo laterale.


21:00

1′ – Partiti, è iniziata Liverpool-Atalanta

Partiti. Calcio d’inizio, è iniziata Liverpool-Atalanta.


20:57

L’inno dell’Europa League

Suona l’inno dell’Europa League. Sta per iniziare Liverpool-Atalanta.


20:55

Il momento di You’ll Never Walk Alone

Anfield Road è nel pieno del suo rituale pre-partita: You’ll Never Walk Alone. Tutto lo stadio canta l’inno dei Reds. Sta per iniziare Liverpool-Atalanta.


20:50

Scamacca a due gol da Ilicic

Gianluca Scamacca – tre reti in questa Europa League (tutte vs Sporting) – è a soli due gol di distanza da raggiungere Josip Ilicic come miglior marcatore dell’Atalanta in una singola stagione nelle principali competizioni europee (cinque – in Champions League nel 2019/20, mentre a quota quattro ci sono Malinovskyi nel 2021/22, lo stesso Ilicic nel 2017/18 e Muriel nel 2021/22 e nel 2023/24) (Leggi tutte le curiosità statistiche).


20:48

Miranchuk, l’uomo degli assist in Europa League

Aleksey Miranchuk ha fornito un assist in ognuna delle ultime tre presenze con l’Atalanta in Europa League (quattro complessivi) eguagliando così il proprio record di passaggi vincenti in una singola stagione nella competizione (quattro anche con la Lokomotiv Mosca nel 2017/18). Il russo è uno dei quattro giocatori a servire almeno quattro assist stagionali con due squadre differenti nel torneo insieme a Juan Mata (Chelsea e Man United), Lior Refaelov (Anversa e Club Brugge) e Mesut Özil (Werder Brema e Arsenal) (Leggi tutte le curiosità statistiche).


20:45

Atmosfera da brividi ad Anfield, conto alla rovescia per Liverpool-Atalanta

Un quarto d’ora al fischio d’inizio di Atalanta-Liverpool e Anfield garantirà la solita, spettacolare, cornice di pubblico.


20:38

Liverpool, un solo ko nelle ultime 25 partite casalinghe in Europa League

Il Liverpool ha perso solo una delle 25 gare casalinghe in Europa League (19V, 5N, 1P). Nella sconfitta per 3-2 contro l’Udinese nell’ottobre 2012. In aggiunta, i Reds hanno vinto gli ultimi nove match di fila ad Anfield: l’ultima formazione capace di ottenere più successi consecutivi tra le mura amiche nella competizione è stata l’Ajax (10 – tra il 2016 e 2021) (Leggi tutte le curiosità statistiche).


20:37

Liverpool e Benfica: la statistica

Il Liverpool ha vinto quattro match con almeno quattro gol di scarto in questa edizione di Europa League (5-1 vs Tolosa, 4-0 vs LASK, 5-1 e 6-1 vs Sparta Praga). Nella storia del grande calcio europeo, l’unica formazione capace di ottenere più successi in tal senso era stato il Benfica nel 1964/65 (cinque) (Leggi tutte le curiosità statistiche).


20:31

Liverpool e Atalanta, quanti gol in trasferta!

Liverpool e Atalanta sono due delle tre formazioni ad avere realizzato il maggior numero di reti in trasferta in questa Europa League (11 i Reds e nove la Dea) – tra loro il Qarabag (10); in aggiunta, tra le squadre che non hanno ancora perso fuori casa, l’Atalanta è una delle due ad averne disputate di più nella competizione (quattro, come il Bayer Leverkusen) (Leggi tutte le curiosità statistiche).


20:21

Atalanta, quinta volta ai quarti di finale in Europa

L’Atalanta ha raggiunto per la quinta volta i quarti di finale di una grande competizione europea (la terza nelle ultime cinque stagioni) venendo però eliminata in entrambi gli ultimi due (nel 2019/20 vs PSG in Champions League e nel 2021/22 vs Lipsia in Europa League) (Leggi tutte le curiosità statistiche).


20:19

Liverpool macchina da gol

Il Liverpool ha segnato 28 reti in otto gare in questa edizione di Europa League: in sole due precedenti occasioni ne avevano realizzate almeno 30 nelle principali competizioni europee. Entrambe in Champions League sia nel 2017/18 (41) sia nel 2021/22 (30). In aggiunta, i Reds sono anche la formazione con il maggior numero di conclusioni nello specchio nel torneo in corso (63) (Leggi tutte le curiosità statistiche).


20:17

Atalanta, l’ultimo precedente contro un’inglese

L’ultima gara dell’Atalanta contro una formazione inglese in Europa League è stata nel roboante 5-1 inflitto all’Everton a Goodison Park nel novembre 2017. Avendo già sconfitto il Liverpool ad Anfield in Champions League nel 2020, la Dea è una delle tre squadre capaci di vincere in trasferta contro entrambi i club del Merseyside nelle principali competizioni europee insieme a Benfica e Lione (Leggi tutte le curiosità statistiche).


20:15

Liverpool-Atalanta, i precedenti

I due precedenti incontri europei tra Liverpool e Atalanta risalgono alla fase a gironi della Champions League 2020/21 (con vittoria in trasferta in entrambi i casi): 5-0 per i Reds a Bergamo e 2-0 per la Dea ad Anfield (Leggi tutte le curiosità statistiche).


20:07

Atalanta, l’arrivo negli spogliatoi di Anfield

Attraverso il suo profilo X, l’Atalanta ha documentato l’ingresso negli spogliatoi dei calciatori della Dea: grande concentrazione impressa sul volto dei giocatori nerazzurri.

Precedente Gasperini, Liverpool-Atalanta: "Straordinari, ma ricordo il Milan. Scamacca..." Successivo De Rossi incarta Pioli: il Milan affonda e Leao non gli offre neanche una scialuppa