LIVE – Pirlo: “In attacco domani giocheranno Ronaldo e Morata”

TORINO – Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo parla dalla sala stampa dell’Allianz Stadium per presentare la partita in programma domani alle 18 a Marassi contro la Sampdoria. La gara, valevole per la prima giornata del girone di ritorno, segna la fine di un mese di gennaio molto impegnativo per i bianconeri, che sono riusciti a vincere tutte le partite tranne quella contro l’Inter, persa a San Siro per 2-0. Queste le parole del tecnico bresciano.

SAMPDORIA – “La Sampdoria è una buona squadra che viene da un ottimo periodo con vittorie importanti. Ha avuto innesti importanti che hanno allungato la rosa. Sarà una partita difficile come tutte quelle contro Ranieri, un allenatore preparato che stimo molto.”

UNDER23 – “Devono essere bravi per salire. Fagioli ha sostituito Portanova che è partito, farà parte della prima squadra poi qualche volta magari giocherà con l’Under. Questo progetto va avanti da un paio d’anni, ci sono allenatori e giocatori che interpretano un calcio propositivo. Con Zauli ci sentiamo spesso anche per capire la situazione dei ragazzi quando vengono da noi. È un bel rapporto siamo contenti di questo progetto.”

INFORTUNATI – “Tutti tranne Dybala si alleneranno oggi in gruppo. Paulo lo valuteremo ogni giorno perché sente ancora delle fitte ma stiamo sulla buona strada.”

DIFESA – “De Ligt sta recuperando, abbiamo un altro tour de force quindi vedremo chi sta meglio e lo manderemo in campo, tanto ci saranno molte partite.”

CHIESA – “Sta bene, domani partirà dall’inizio.”

MCKENNIE – “McKennie è talmente giovane che può migliorare in tutto. Lo abbiamo preso prima degli altri in Germania, siamo contenti sia con noi. È un ragazzo umile che vuole migliorare, soprattutto a livello tecnico dove ancora è un po’ sporco nelle ricezioni e nel movimento del copro. É un ragazzo sano che sa che è ancora all’inizio e che deve migliorare.”

PARTITA – “Contro difese chiuse bisogna avere pazienza, aprirli e cercare gli spazi per le imbucate. Loro magari si metteranno dietro con le due linea da quattro cercando di fare densità. Ranieri tiene le linee molto strette, bisognerà avere pazienza e cercare di allargare le due linee dal lato.”

DIFENSORI – “Abbiamo tutti a disposizione, ci saranno rotazioni in base alle partite da affrontare.”

MORATA – “Morata è tranquillo, veniva da un periodo di inattività dopo l’infortunio, occorso quando stava bene. Sta recuperando, domani saròà al top. Lo conosciamo, vive di entusiasmo che bisogna riportargli. Lui vive tranquillo, sa che è importante per noi e sono convinto continuerà ai suoi livelli.”

IBRA-LUKAKU – “Non sapevo delle squalifiche, sono cose che sono successe su un altro campo ed è giusto che non dia valutazioni.”

RONALDO – “Ronaldo aveva il giorno libero, nella vita privata ognuno fa quello che crede. Qui sono sotto il mio controllo, fuori sono cittadini liberi e ognuno si prende le responsabilità.”

DYBALA – “Dybala viene a vedere le partite per stare con il gruppo e siamo contenti di questo.”

KHEDIRA – “Si allena con noi da inizio stagione, il mercato chiuderà a breve poi vedremo il da farsi.”

MERCATO – “Stiamo bene così, se ci saranno occasioni ne approfitteremo sennò continueremo con i giocatori, forti, che abbiamo.”

FORMAZIONE – “Non pensiamo alla Coppa Italia, domani è quella più importante. Lo sanno anche i giocatori, quindi domani andrà in campo la formazione migliore. Pensiamo ad una partita alla volta e mandiamo in campo la formazione migliore per quella partita.”

ATTACCO – “Domani giocheranno Morata e Ronaldo.” Ma attenzione perché nel frattempo stanno circolando grosse novità di mercato in casa bianconera: >>>> Ore decisive per il colpo in attacco, occhio ai colpi di scena: ecco cosa può succedere ora! <<<<

<!–

–> <!–

–>

Precedente LIVE - Conte: "Ibra-Lukaku, se ci sarà un'inchiesta non lo so non mi interessa" Successivo Pioli e quel Milan mai al completo: "Ma finalmente ritrovo Bennacer"

Lascia un commento