L’Italia sogna sei squadre in Champions League: ecco come potrebbe accadere

L’Italia può ambire alla qualificazione di ben sei squadre alla prossima Champions League. Tutto dipenderà dal ranking, quindi dal cammino delle formazioni impegnate in Europa League (Milan, Roma e Atalanta) e Conference League (Fiorentina). 

Sei italiane in Champions, come? 

L’ipotesi di vedere sei italiane nella prossima Champions League potrebbe verificarsi in base a due condizioni. In primis, è chiaro che l’Italia deve chiudere il ranking tra le prime due posizioni. Al momento è al comando, con quattro squadre ancora in gioco. Sarà importante respingere gli assalti della Germania che al momento ha tre squadre in corsa, mentre l’Inghilterra (che al momento è terza) potrebbe superare entrambe grazie alla presenza di ben cinque formazioni nelle varie competizioni. Oltre al ranking, sarà necessario che una tra Roma e Atalanta vinca l’Europa League e allo stesso tempo non chiuda la Serie A tra le prime quattro. Una ipotesi difficile, ma non affatto impossibile. Ora sarà fondamentale blindare il ranking, in modo da garantire una quinta squadra in Champions che sarebbe di vitale importanza per il calcio italiano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Inter-Napoli: i Campioni frenano i futuri Campioni E Juan Jesus più forte di webeti e Acerbi Successivo 60 milioni e concorrenza dalla Premier: la Juve dice addio al grande obiettivo