L’Italia e il bisogno di epica: ma i campioni d’Europa non possono avere alibi

Per volare in Qatar serve un successo con tanti gol contro l’Irlanda del Nord, una filosofia di gioco che il c.t. Mancini ama, contro la tradizione

Bisognosi di epica, siamo riusciti a crearla, nonostante un girone che ci vedeva in evidente vantaggio tecnico e anche storico, ma la storia non gioca e la tecnica è soggetta ad alterne vicende e a improvvise usure.

Precedente I "voti" di Milinkovic-Savic: "Zidane e Ibra idoli. Vlahovic fenomeno" Successivo Pagelle Milan: Maignan, mani d’oro. Ballo-Touré intimorito

Lascia un commento