Lipsia a caccia della prima finale europea, però in casa i Rangers finora sono imbattuti

Si parte dall’1-0 per i tedeschi, ma in casa gli scozzesi non hanno mai perso nella fase a eliminazione diretta

È tempo di verdetti in Europa League. Rangers e Lipsia si contendono l’accesso in finale: la partita dell’Ibrox Stadium è in programma giovedì alle 21. Dopo l’1-0 dei tedeschi all’andata, la squadra di van Bronckhorst ospiterà gli avversari per la prima volta. Il club scozzese non ha vinto nessuna delle ultime tre sfide interne contro squadre tedesche (1N, 2P): l’ultima è arrivata contro il Werder Brema nel marzo 2008.

ULTIMI RISULTATI

—  

I Rangers sono impegnati nei playoff del campionato scozzese. La squadra ha affrontato il Celtic nell’Old Firm lo scorso weekend: 1-1 al 90’, in gol Jota e Sakala. Gli uomini di van Bronckhorst sono secondi in classifica a -6 dalla squadra di Postecoglou e restano tre giornate alla fine della stagione. La gara d’andata alla Red Bull Arena è finita 1-0 per i padroni di casa: decisiva la rete di Angeliño. Il Lipsia ha perso l’ultima sfida di Bundesliga contro il Borussia M’Gladbach ed è attualmente quinto in classifica con 54 punti, in piena zona Europa. È il secondo k.o. consecutivo dopo la gara con l’Union Berlino. Prima di questo momento negativo, la sconfitta più recente della squadra di Tedesco era arrivata contro il Bayern Monaco il 5 febbraio (3-2).

I PRECEDENTI

—  

L’unica gara giocata in terra scozzese dal Lipsia è quella persa contro il Celtic nella fase a gironi della Champions League 2018/19. La squadra di van Bronckhorst deve ribaltare l’1-0 dell’andata, da quando esiste l’Europa League solo 4 squadre su 17 hanno ribaltato la sconfitta subita nella semifinale di andata e raggiunto la finale. In ognuna di queste occasioni il club aveva perso con un solo gol di scarto la prima sfida (l’ultimo a riuscirci è stato il Liverpool contro il Villarreal nella semifinale del 2015/16).

STATISTICHE

—  

Il Lipsia ha vinto la partita d’andata alla Red Bull Arena e ha effettuato 10 tiri in porta, tra cui quello decisivo di Angeliño all’85’. I tedeschi non ne avevano mai calciato così pochi da quando sono scesi in Europa League. Non meglio i Rangers che hanno avuto sei occasioni in 300 minuti giocati nella competizione. Gli scozzesi hanno raggiunto la semifinale di una competizione europea per la prima volta da aprile 2008, quando sfidarono la Fiorentina nella semifinale di Coppa Uefa. La squadra ha raggiunto la finale in quattro delle precedenti cinque semifinali (Coppa delle Coppe 1961, 1967 e 1972 e Coppa Uefa 2008). Dopo aver raggiunto la semifinale per la prima volta nella sua storia, il Lipsia proverà a raggiungere anche la prima finale europea.

Precedente Eintracht-West Ham è ancora aperta, ma occhio al dato che vede sfavoriti gli inglesi... Successivo Adesso è ufficiale: Agostini è il nuovo allenatore del Cagliari

Lascia un commento