L’Inter punta su Kahvic, talento emergente della Stella Rossa

Grandi mezzi fisici, grandi ambizioni. E’ quelle che ha ​Aleksandar Kahvic, attaccante centrale classe 2004, considerato uno dei talenti emergenti del settore giovanile della Stella Rossa. I 193 centimetri di altezza non devono ingannare, il ragazzo nato a ​Doboj, in Bosnia-Erzegovina, ha piedi molto educati, che lo rendono imprevedibile. Un vero killer sottoporta. I numeri parlano per lui, con la maglia dell’​FK Internacional di Belgrado ha segnato 24 gol in 16 partite, con quella del ​Graficar, dove ha giocato in prestito per sei mesi tra agosto e dicembre 2020 si è presentato con 8 reti al debutto contro il ​Macva.

Nelle giovanili lo strapotere fisico spesso e volentieri fa la differenza, ma sarebbe sbagliato fermarsi alle apparenze. ​Kahvic, che paragonano a Dzeko non solo per la nazionalità, non sa fare solo l’attaccante-boa, il finalizzatore, al contrario ama venire incontro, partecipare alla manovra, attaccare lo spazio, puntare e saltare l’uomo. Proprio come il suo idolo Romelu Lukaku, gioiello del Chelsea che ha scritto pagine importanti con la maglia dell’Inter. Quell’Inter che ha il nome di ​Kahvic sul taccuino. Che continuerà a monitorare la sua crescita. Il prossimo passo? L’esordio con i grandi della Stella Rossa di ​Dejan Stankovic, con il quale può crescere e migliorare. E chissà magari parlare anche dell’Italia e di Milano.

Precedente LIVE TMW - DIRETTA CONFERENCE LEAGUE (ore 21) - Raddoppio del Tottenham con Lucas Moura Successivo DIRETTA/ Milano Barcellona (risultato 42-34) streaming video tv: intervallo!

Lascia un commento