L’Inter passa al Franchi ma la Fiorentina è furiosa: Inzaghi a +1 sulla Juve

Al Franchi passa l’Inter che batte di misura la Fiorentina grazie alla solita firma di Lautaro Martinez nel primo tempo. Terza vittoria consecutiva per la squadra di Simone Inzaghi che torna prima in classifica scavalcando la Juventus e avendo ancora una gara da recuperare. La Fiorentina, dopo un’ottima gara, incassa la seconda sconfitta nelle ultime tre gare: in classifica i viola restano al quinto posto, agganciati nel pomeriggio dalla Lazio. La squadra di Italiano ha protestato con l’arbitro Aureliano sia sul gol dell’Inter per una spinta della punta argentina su Parisi, sia su un episodio in area viola per un contatto sospetto tra Bastoni e Ranieri.

Fiorentina-Inter, la cronaca

Parte forte la Fiorentina che aggredisce alta l’Inter e trova subito il gol del vantaggio con Nzola ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Ma al 14° minuto arriva la rete dei nerazzurri: angolo di Asllani e Lautaro Martinez ci mette la testa, spedendo la palla alle spalle di Terracciano. Nella ripresa la Fiorentina attacca alla ricerca del pari, esponendosi così ai contropiedi della squadra di Inzaghi. A metà ripresa, annullato sempre per fuorigioco un gol ad Arnautovic mentre la grande occasione per la Viola arriva al 75° su calcio di rigore, assegnato per fallo di Sommer su Nzola: dal dischetto si presenta Nico Gonzalez che viene ipnotizzato dal portiere svizzero. Assalto finale dei viola nell’ultimo quarto d’ora ma la difesa nerazzurra si difende con ordine rischiando poco e niente.

Precedente Rivivi la diretta Martusciello dopo Lazio-Napoli: "Non facciamo gol, ma pareggio positivo" Successivo Inter, Asllani: "Calhanoglu mi sta aiutando moltissimo, voglio continuare qui e migliorare"