L’Inter ha deciso: è Onana il dopo-Handanovic

MILANO – A meno di clamorose sorprese nel mercato di gennaio, il futuro di André Onana è praticamente scritto e porta addosso la maglia dell’Inter. Il portiere camerunese, appena tornato ad allenarsi in gruppo con l’Ajax (ma con le riserve) dopo che il Tas di Losanna ha ridotto la squalifica per doping, ha già rifiutato sia il rinnovo di contratto, sia la cessione in estate. E il ds dei Lancieri, Marc Overmars, non ha potuto che prenderne atto, spedendolo con la seconda squadra e sperando di riuscire a piazzarlo a gennaio monetizzando almeno in minima parte il suo cartellino, altrimenti sarà addio a parametro zero il prossimo 30 giugno

Hubner: "Inter più forte con Dzeko e Correa"

Guarda il video

Hubner: “Inter più forte con Dzeko e Correa”

Marotta e Ausilio in contatto con Botines

Ed è in queste maglie che si sono inseriti Marotta e Ausilio: i dirigenti interisti hanno già allacciato i discorsi con Albert Botines, agente di Onana (e anche di Bellerin…), per un precontratto che sarà possibile firmare da gennaio in poi. La concorrenza c’è, ma l’Inter non ha fretta forte dell’assoluto gradimento del calciatore. Resta solo l’incognita del mercato di gennaio, perchè se un grande club busserà alla porta dell’Ajax potrà succedere anche l’impensabile. Ma, adesso come adesso, Onana è l’erede designato di Samir Handanovic.

MisterCalcioCup, iscrizioni aperte: schiera la tua formazione, vinci viaggi in Europa e buoni Amazon. Partecipa, è gratis!

Precedente Bologna, Barrow senza più alibi: Mihajlovic lo aspetta Successivo Caos Brasile-Argentina, la stampa estera: "Scandalo Mondiale"

Lascia un commento