Ligue 1, il Monaco festeggia la qualificazione Champions con un poker

MONTECARLO (PRINCIPATO DI MONACO)Dopo il ko con il Lione, che ha regalato il titolo di campione di Francia al Psg, il Monaco si rialza in casa contro il quasi condannato Clermont e si assicura la qualificazione in Champions per la prossima stagione. Negli altri match del sabato della 32ª giornata di Ligue 1, Brest e Nantes non si fanno del male, pesantissimo successo del Le Havre in chiave salvezza, mentre annaspa il Metz.

Ligue 1, la classifica

Ben Yedder mattatore

Il Monaco non ha pietà del Clermont e spegne le residue speranze di salvezza della squadra di Pascal Gastien, centrando una vittoria che significa aritmetica qualificazione almeno ai preliminari di Champions League e con tutta probabilità secondo posto alle spalle del Psg scudettato, visto anche il pari a reti bianche del Brest contro il Nantes. Nel primo tempo,  Minamino sblocca il risultato, Cham firma l’illusorio pari ospite, prima che Embolo riporti avanti i padroni di casa. Nella ripresa la doppietta di Ben Yedder, che sale a 15 gol e chiude il conto.

Monaco-Clermont 4-1, tabellino e statistiche

Brest-Nantes 0-0, tabellino e statistiche

 Sollievo Le Havre, incubo Metz 

In coda successo vitale per il Le Havre, che supera 3-1 lo Strasburgo grazie alla doppietta di Kechta e alla rete di André Ayew e allontana la zona playout. Rovinoso ko interno invece per il Metz, cui non basta portarsi due volte avanti con MikautadzeDiallo per evitare la sconfitta contro il Rennes, che risponde con Gouiri Bourigeaud e va a vincere grazie al gol del 3-2 in pieno recupero di Kalimuendo.

Le Havre-Strasburgo 3-1, tabellino e statistiche

Metz-Rennes 2-3, tabellino e statistiche


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Eriksson è a Genova: la Sampdoria pronta a celebrarlo a Marassi Successivo Il Napoli ricorda lo scudetto: il post da brividi

Lascia un commento