Liga, il Valladolid batte 3-2 l’Osasuna: decisivo Weissman con una doppietta

VALLADOLID (Spagna) – Punti pesanti per la zona salvezza in palio al Nuevo Josè Zorrilla, dove si affrontano i padroni di casa del Valladolid e i baschi dell’Osasuna, rispettivamente penultimi e terz’ultimi in classifica. I biancoviola vogliono confermare il loro buon momento di forma che, prima della sconfitta contro l’Atletico Madrid, aveva portato nelle tasche 7 punti in tre gare. La squadra di Pamplona invece non vince in campionato da sei turni.

Valladolid-Osasuna 3-2, il tabellino

Liga, la classifica

Budimir e Torres illudono l’Osasuna, Weissman fissa il 3-2

I padroni di casa trovano il gol al primo affondo : è il 7′  quando il centravanti israelinano Shon Weissmann riceve da Plano al limite ed entra in area, fulminando il portiere con un destro nell’angolo di sinistra. Il pareggio per i baschi arriva al 27′ quando Oier trova in area Ante Budimir e l’ex Crotone incorna mettendo la palla nell’angolino basso di destra. Al 44′ la partita si ribalta, quando Roberto Torres raggiunge un pallone vagante all’interno dell’area e batte il portiere con un tiro all’angolino basso di sinistra. Per il numero 10 dell’Osasuna è il secondo gol in campionato. Nel secondo tempo il Valladolid trova il pareggio al 56′, grazie ad un rigore assegnato per un fallo di Herrera: penalty trasformato da Orellana. Partita vivace e squadre che rispondono colpo su colpo: ospiti vicini al gol con Calleri al 68′ e padroni di casa che replicano con Marcos Andre, finchè al 76′ Weissman realizza il definitivo 3-2 per il Valladolid, incornando di testa su un preciso cross di Hervias e realizzando la sua doppietta personale.

Karembeu: "Real, contro l'Atletico con grande fiducia"

Guarda il video

Karembeu: “Real, contro l’Atletico con grande fiducia”

Precedente Il Chievo domina e vince 3-0: per la Reggina è notte fonda Successivo Ligue 1, l'Angers rallenta: col Saint-Etienne è 0-0