Leverkusen, una rimonta da urlo: 2-1 in extremis. Il Bayern cade col Dortmund

Il Bayer Leverkusen ha ribaltato in extremis l’Hoffenheim, evitato la prima sconfitta e conquistato il ventitreesimo successo stagionale grazie ai gol di Andrich all’88’ e dell’ex Roma Schick al 91′. La capolista ha mantenuta immacolata la sconfitta dei ko e lasciato a quattro quella dei pareggi ponendo rimedio, a due giri di lancette dal novantesimo, alla rete messa a segno da Beier al 33′. Un sigillo illusorio, che ha fatto assaporare il colpaccio agli ospiti per più di un tempo. 

Friburgo e Wolsfburg ok in trasferta: Monchengladbach e Werder Brema ko

Il sabato prepasquale in Bundesliga è stato scandito anche dallo 0-0 tra Lipsia e Mognza e tra Francoforte e Union Berlino mentre non sono mancate le marcature in Monchengladbach-Friburgo. Il Friburgo ha vinto 3-0 rilanciandosi in chiave Europa. A bersaglio Gregoritsch in avvio di gara e Rohl e Doan all’inizio della ripresa. Successo esterno anche per il Wolfsburg sul campo del Werder Brema: 2-0 con gol di Lacroix e Majer in una gara finita dieci contro dieci per effetto delle espulsioni dirette rimediate dallo stesso Lacroix nel secondo tempo e di Jung nel primo tempo, prima del momentaneo 0-1.

Il Borussia Dortmund piega il Bayern Monaco

Vittoria pesantissima conquistata dal Borussia Dortmund in casa del Bayern Monaco. La squadra allenata da Terzic si è imposta con il risultato di 2-0, permettendo al Leverkusen di mettere una seria ipoteca sulla vittoria della Bundesliga. I mattatori dell’incontro sono stati Adeyemi e Ryerson, con lo svantaggio dei bavaresi rispetto al primo posto che è di tredici punti a sette partite dalla fine dei giochi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Tudor dopo Lazio-Juve, rivivi la diretta: "Il miglior inizio possibile" Successivo Juventus, Allegri: "Sapevo che fino all'ultima giornata non saremmo entrati in Champions"

Lascia un commento